in ,

Pippo Civati non voterà il governo di Matteo Renzi?

Pippo Civati in un’intervista ad Affaritaliani.it dichiara che potrebbe non votare la fiducia ad un governo presieduto da Matteo Renzi. Secondo Civati l’errore principale che Renzi ha commesso è quello di avere rotto un patto politico centrale: andare al governo passando dalle elezioni. Alla domanda se porterà avanti la sua battaglia all’interno del Pd, Civati risponde che lo valuterà nei prossimi giorni insieme agli altri parlamentari della sua area. Il problema che si presenta a Renzi non è di poco conto, soprattutto al Senato dove Civati conta su ben sei senatori, sei voti preziosissimi queli di: Felice Casson, Corradino Mineo, Sergio Del Giudice, Donatella Albano, Lucrezia Ricchiuti, Walter Tocci.

Renzi 15 dicembre 2013 Assemblea PD Milano

Si potrebbe verificare anche una scissione all’interno del Pd. Civati parla del Partito come di un campo in cui si dicono delle cose e se ne fanno altre. Non votare la fiducia al governo del segretario avrebbe il significato di uscire dal Pd o qualcosa di molto vicino, visto che restare coerenti tra incoerenti diventa sempre più complicato.

L’obiettivo che Civati non nasconde di voler perseguire è di costruire una nuova sinistra, un nuovo Ulivo forse con Sel e la sinistra sommersa nella società civile che guarda con simpatia a settori del Movimento 5 Stelle. La maggioranza di Renzi è la stessa di quella di Letta e fa perno sul Nuovo Centro Destra di Alfano e non piace affatto ai civatiani. Il deputato di Monza già ieri dal suo blog aveva avvertito Renzi della sua idea: “Quasi quasi fondo il Nuovo Centro Sinistra. Recupero una dozzina di senatori. Poi vado da Renzi e gli dico il contrario di quello che propongono Formigoni e Sacconi. Nuovo Centro Destra contro Nuovo Centro Sinistra”. La navigazione di Renzi non appare poi così placida e fulminea, ma perigliosa e lunga.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

viola news

Per Diego Della Valle “John Elkann è un imbecille”

Colin Farrel attore

Verissimo, Colin Farrel: “Avete rispetto per le cose importanti della vita”