in ,

Pisa Calcio, Gattuso si dimette: “Problemi societari inaccettabili”

Gennaro Gattuso stavolta ha detto basta veramente. Si dimette dall’incarico di allenatore del Pisa Calcio, affidando le motivazioni a una lunga lettera. “In seguito ai nuovi e gravi problemi societari e per l’amore e il rispetto che porto per la città di Pisa e per la sua tifoseria, mi vedo obbligato a rassegnare le dimissioni da allenatore del Pisa Calcio.”

Un addio che era già stato sfiorato subito dopo la vittoria del playoff contro il Foggia, infatti Gattuso prosegue nel comunicato: “Si tratta di una scelta molto dolorosa, soprattutto dopo la meravigliosa stagione che ci ha riportati in Serie B, ma è assolutamente necessaria per senso di responsabilità, soprattutto verso i calciatori. Sono però venute meno le condizioni minime per svolgere un lavoro che porto avanti con passione, senza mai anteporre il mio interesse personale a quello del gruppo.”

Un momento certamente non facile per il Pisa Calcio, la cui presenza al campionato di Serie B 2016/2017 non è ancora sicura, prosegue Gattuso: Avevo sperato che la situazione potesse essere superata attraverso il lavoro sul campo e la dedizione: la mia era soltanto un’illusione. L’attuale condizione del club non promette nessuna prospettiva, ma – conclude Gattuso – il mio amore verso Pisa e il Pisa non sarà mai intaccato.

Il Segreto anticipazioni 1-7 agosto 2016: Aurora cede, Amalia muore?

Trentino trekking agosto 2016: 4 itinerari bellissimi tra natura e incanto