in ,

Pisa, insulti razzisti a studentessa senegalese: “Sei negra, non meriti 10”

Vessazioni, insulti scritti ed intimidazioni ad una studentessa 14enne di origini senegalesi che frequenta un istituto tecnico di Pisa, destinataria di numerose lettere anonime contenenti messaggi razzisti d’ogni sorta. A denunciare l’accaduto ai carabinieri, il padre della ragazzina. Disprezzo per il colore della pelle, odio e invidia per la 14enne considerata una delle più brave della classe, alla quale è stato indirizzato il messaggio “Non si è mai vista una negra che prende 10 a diritto”.

Il suo sogno è diventare avvocato, e tanta è la passione che mette nello studio, come lei stessa ha dichiarato ai microfoni del quotidiano Il Tirreno: “I miei voti sono abbastanza alti, a diritto ho il massimo perché è una materia che mi piace e mi trovo bene con la professoressa”. Le ritorsioni (quaderni e libri strappati) e gli insulti razzisti (ben 6 lettere anonime inviate al suo indirizzo) sarebbero iniziati “quando sono stati pubblicati i voti”, scrive il giornale. Vessazioni insopportabili che hanno spinto il padre della 14enne a sporgere denuncia.

Darmian Calciomercato Inter

Calciomercato Torino, Darmian: “Del futuro se ne parla a fine stagione”

Silvio Berlusconi ruby cene e leganti

Saronno, tentativo di aggressione a Silvio Berlusconi: arrestato un uomo