in ,

Pistorius processo finito: il verdetto è atteso per l’11 settembre

Si è chiuso oggi il processo che vede imputato l’atleta paralimpico sudafricano Oscar Pistorius, accusato di avere ucciso, il 14 febbraio 2014, la sua fidanzata Reeva Steenkamp. Il giudice Thokozile Masipa, dopo avere ascoltato le dichiarazioni finali di accusa e difesa, ha deciso di fissare la sentenza per il giorno 11 settembre prossimo.

Il processo, iniziato il 3 marzo 2014, è durato 5 mesi. Se riconosciuto colpevole di omicidio volontario, l’atleta rischia 25 anni di carcere. L’accusa ha sempre sostenuto che Pistorius abbia ucciso la modella sudafricana deliberatamente, dopo un litigio. La difesa, invece, ha portato avanti la tesi dell’incidente, secondo cui Pistorius avrebbe sparato convinto nella convinzione che ci fosse un intruso in casa.

ricerca bando dottorato Università Verona

Dottorato di ricerca, 95 borse di studio all’Università di Verona

corona carcere grazia

Fabrizio Corona dal carcere: “Disposto a morire per avere giustizia”