in

PlayStation 4 Pro vs Nintendo Switch prezzo, caratteristiche e scheda tecnica: Natale all’insegna del gaming, le ultime news

PlayStation 4 e Nintendo Switch, quali sono tutte le caratteristiche delle nuove console di gioco? Se l’uscita della console Sony ha segnato una vera e propria rivoluzione, in merito a quella Nintendo ci sono ancora molte incertezze nonostante i rumors siano sempre più numerosi.

L’uscita della nuova PlayStation 4 Pro ha segnato un punto di svolta in casa Sony. La console vanta caratteristiche tecniche mai viste prima d’ora, a partire dal supporto della risoluzione a 4K: nonostante i monitor OLED siano ancora pochi, il colosso giapponese dimostra di voler continuare a puntare sul gaming con una feature che soddisferà i suoi fruitori almeno per altri cinque anni. Tutti coloro che hanno già avuto modo di toccarla con mano hanno apprezzato la capacità della macchina di riconoscere il videogame così da adattare la potenza dell’hardware a seconda della situazione. La PlayStation 4 Pro, dal design molto simile al modello “Slim” lanciato a settembre, presenta anche l’interessante supporto all’HDR (High Dynamic Range) che aumenta lo spettro dei colori così da far sembrare le immagini molto più reali. Nonostante le ottime performance, il limite più grande rimane il supporto dei televisori: sono ancora pochi – e soprattutto molto costosi – i monitor in circolazione che supportano tale tecnologia.

=> LE ULTIME NOVITÀ SU PLAYSTATION 4

Se qualcuno ha già avuto modo di testare la PlayStation 4 Pro, per toccare con mano Nintendo Switch bisognerà attendere i primi mesi del 2017; stando alle ultime news, è (quasi) certo che la console verrà presentata il 12 gennaio 2017 mentre il lancio potrebbe arrivare a marzo. Nell’attesa, sono tanti i rumors inerenti le possibili caratteristiche tecniche e il prezzo d’uscita: riguardo a quest’ultimo, però, c’è chi si dice quasi sicuro che si aggirerà tra i 200 e i 300 euro. Nella scheda tecnica della console nipponica dovrebbe esserci anche uno schermo touchscreen da 6,2 pollici ma anche la possibilità di collegarla ad un televisore o di trasformala in un dispositivo multiplayer. E i nuovi giochi? Sebbene non ci siano conferme, si è quasi certi che al day one della nuova Nintendo Switch sarà disponibile anche Mario 3D.

RUSSIA SPARATORIA

Russia: 2 ragazzini aprono il fuoco contro la Polizia e poi si suicidano

Morbo di Alzheimer segni clinici a vent'anni

Morbo di Alzheimer: come riconoscere i segni clinici già a vent’anni