in

Pomeriggio 5, anticipazioni 6 novembre: il marito di Elena Ceste aggredisce un giornalista rai, denunciato

Si attendono oggi in puntata a, Pomeriggio 5, le ultimissime sul caso di Elena Ceste. Ieri sera, infatti, Michele Buoninconti, marito della donna, ha aggredito un operatore della Rai, David, che si trovava a girare un servizio nei pressi della casa, insieme ad un altra giornalista e al regista. L’uomo ha dichiarato di avere ricevuto un calcio e un’ombrellata in testa, e di aver dunque sporto denuncia per aggressione. Barbara si presume non mancherà di far luce su questo episodio, visto che proprio qualche mese fa, analoga aggressione era stata subita da una sua inviata.

Pomeriggio 5 anticipazioni

Ieri in puntata, oltre  all’addio ad Augusto Martelli, il famoso musicista della TV; al collegamento in diretta da  Bucarest con Albano e Romina Power, insieme sul palco per cantare in occasione di un concerto; il maltempo e l’allerta meteo data di nuovo in Liguria; l’intervista esclusiva alla la figlia di Silvana Mangano e Dino De Laurentis, ospite in studio per raccontare la violenza sessuale subita a 18 anni, e spingere le donne a denunciare, si è parlato molto dei casi di cronaca. In diretta, Barbara d’Urso si è collegata con i nipoti della’insegnante scomparsa a Sora, della quale sono stati trovati il telefonino e altri oggetti personali, per provare a capire se ci sia qualche ombra nella vita della donna che abbia indotto qualcuno a farle del male. Poi il caso Elena Ceste, con l’intervista esclusiva alla perpetua di Don Roberto, il parrocco accusato dagli sms di aver tirato i capelli in Chiesa ad Elena la mattina della sua scomparsa.

Oggi in trasmissione si attendono nuovi chiarimenti sulla figura del parroco, che è importante nella vicenda, perché ha fornito dettagli importanti sulla presenza di teli del tipo di quello ritrovato accanto al cadavere di Elena, a casa Ceste, nel giardino, sparsi per terra e su una carriola. Inoltre, il religioso, ha fornito una ricostruzione del ritrovamento degli occhiali di Elena, diversa da quella di Michele.“La domenica 26 gennaio, dopo la Messa il signor Michele è venuto in sagrestia … mi ha accennato della notte insonne e delle difficoltà di Elena,  e come ha detto a tutti mi ha detto dei vestiti portati in auto senza aver visto gli occhiali dicendomi che dopo qualche giro di ricerche si è accorto che in mezzo ai vestiti vi erano anche gli occhiali”. Queste le dichiarazioni del Don, affermazioni che contrastano con quelle di Michele, che  ha detto di aver non aver trovato gli occhiali insieme ai vestiti, ma di averli recuperati in un secondo momento

formazioni prima giornata serie a

Saint Etienne – Inter Europa League: Mazzarri convoca 21 giocatori

Barreto Torino

Calciomercato Torino ultimissime: Barreto – Galano, scambio in vista col Bari