in

Pokémon Go Italia download Android e iPhone: consigli, requisiti e problemi dell’app

Pokémon Go è diventato il gioco del momento, tutti ne parlano, tutti lo vogliono. Dopo l’uscita in Italia, i download per Android e per iPhone su Google Play e sull’App Store, si stanno moltiplicando a vista d’occhio.

POKEMON GO: COME FALSIFICARE LA POSIZIONE GPS DAL VOSTRO SMARTPHONE

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Venusaur, Charizard, Blastoise, Pikachu e molti altri Pokémon sono stati scoperti sul pianeta Terra!
Ora hai la possibilità di scoprire e catturare i Pokémon che ti circondano; non perdere tempo, mettiti le scarpe, esci ed esplora il mondo. Entrerai a far parte di una delle tre squadre e ti batterai per il prestigio e la conquista delle palestre insieme al tuo Pokémon. I Pokémon sono là fuori: devi trovarli. Mentre ti aggiri per il vicinato, il tuo smartphone vibra quando c’è un Pokémon nelle vicinanze. Prendi la mira e lancia una Poké Ball… Stai attento o potrebbe scapparti!” – racconta l’app sulla pagina ufficiale per il download su smartphone.
Ma quali sono i requisiti per l’installazione del gioco su Android e iOS? Dovete disporre di uno spazio di almeno 58 MB su smartphone Android mentre quasi il doppio su iPhone, ovvero 110 MB.
Come è riportato sulla schermata che permette il download di Pokémon Go, con il nuovo gioco si può sfruttare la realtà virtuale da mobile – per scoprire, catturare i Pokémon, creare squadre battendosi e conquistando palestre insieme ai piccoli mostriciattoli colorati. Tra le diverse azioni vengono elencate le seguenti: 1. cercare Pokémon e oggetti in lungo e in largo, 2. catturare, partecipare alla schiusa e all’evoluzione dei Pokémon, 3. partecipare a lotte e difendere la tua palestra.

SCOPRI COME CATTURARE MEW, GLI ALTRI POKEMON E FAR SCHIUDERE LE UOVA SU POKEMON GO

Pokémon Go è un gioco sviluppato da Niantic e Nintendo per smartphone Android, iPhone che necessita una connessione dati costante sia WiFi, 4G e 3G e di GPS attivo (P3 Communications Inc. sostiene che il consumo dell’app oscilla dai 5 ai 10 MB all’ora). Come già riscontrato da diversi giocatori, Pokémon Go riceve informazioni grazie a Google Maps. Dopo aver scaricato gratuitamente il gioco su Google Play e sull’App Store basterà registrarsi tramite il proprio account Google e iniziare la sfida con gli altri giocatori.
Ricordiamo però, come sempre, a tutti i genitori di fare attenzione nel lasciare soli i figli per troppo tempo davanti a smartphone e tablet perché i malintenzionati sono sempre dietro l’angolo. Ernesto Caffo, presidente del Telefono Azzurro, ha rilasciato una dichiarazione riguardo l’uso di Pokémon Go: “È proprio in questi spazi che si insinuano sempre di più i fenomeni dell’adescamento online e della pedofilia.

avanti un altro

Programmi Tv stasera 16 Luglio: Una voce per Padre Pio e Ciao Darwin – La regressione

turchia ultime notizie

Turchia fallito colpo di Stato, Erdogan torna a Istanbul: “I colpevoli pagheranno”