in

Pokemon Go trucchi: 3 consigli su uova, aumento di livello e mappe

Pokémon Go, app del momento con ormai 100 milioni di download all’attivo, nasconde ancora diversi trucchi che non tutti conoscono, alcuni dei quali riguardano proprio l’evoluzione dei piccoli mostriciattoli giapponesi, le uova e l’aumento di livello. L’applicazione ha ormai superato ogni record, spazzati via i precedenti di Facebook e Twitter. Abbiamo quindi selezionato tre trucchi leciti ed utili per aiutare gli allenatori nel difficile percorso verso le medaglie. Come aumentare il livello, come far schiudere le uova rapidamente e come gestire le mappe.

CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA FACEBOOK DI URBAN TECH E RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Il primo consiglio è diretto a tutti coloro che usano Gps e mappe per l’individuazione di Pokemon. Attenzione allenatori questo espediente potrebbe costarvi molto caro. Stando alle ultime news, gli utenti pizzicati ad utilizzare queste tecnologie potrebbero essere bannati dal gioco. Come far schiudere le uova in modo rapido e senza dispendio di energie? Non vogliamo certo farvi allenare per la maratona di Rio, ecco quindi gli espedienti più utilizzati. Il Gps si attiva anche quando l’utente gira in tondo, è quindi utile legare il proprio cellulare a qualcosa che si muova. Un po’ di fantasia ed il gioco è fatto: pale di ventilatori, aspirapolvere automatici e giradischi.

Per quanto riguarda l’aumento rapido di livello ecco la nostra proposta. Procurativi questo equipaggiamento, tra l’altro facilmente reperibile e iniziate a lavorare. Per prima cosa tenete a portata di mano due “PokéStop” ed inseriteci un Modulo Esca, attivate poi un Aroma e un uovo Fortunato, inserite due uova nelle incubatrici e fate la spola tra i due PokéStop. Aroma e Moduli Esca faranno da centro di gravità per i Pokemon permettendovi di recuperarne il più possibile e raddoppiare così l’esperienza.

Cagnotto Europei nuoto Londra 2016 oro

Olimpiadi Rio 2016, tutti gli addii: da Phelps a Tania Cagnotto e Vanessa Ferrari

Pamela Prati incredibile dichiarazione: “Mi arrivano proposte di matrimonio da donne”