in

Pokémon Go trucchi Android e iOS: geolocalizzazione e Pokémon, catturare in città e sulla mappa

Doversi spostare per trovare e catturare i Pokémon è sicuramente l’aspetto pù amato e, allo stesso tempo, odiato da chi ha effettuato il download dell’app per iOS e Android di Pokémon Go. Tuttavia, doversi spostare non è ncessariamente una necessità, se lo scopo è solo quello di geolocalizzare i Pokémon.

Con la geolocalizzazione è possibile scoprire quanti e quali Pokémon sono presenti nelle singole città. Ciò vuol dire che il giocatore non dovrà più camminare a vuoto, ma ha la possibilità di avviarsi una volta che ha scoperto dove sono posizionati esattamente i Pokémon. Per catturarli, quindi, è comunque indispensabile la presenza fisica dell’allenatore nel luogo in cui si trova il Pokémon. Seguire la procedura utile per la geolocalizzazione dei Pokémon non influenza in alcun modo i risultati ottenuti. Per localizzare i Pokémon, è sufficiente seguire pochi e semplici passaggi.

1) Accedere al sito PokéVision e attendere il caricamento della home page dove appare una mappa, con una piccola barra di ricerca in alto a destra.
2) Scrivere il nome della città di interesse nella barra di ricerca.
3) Cliccare su un punto qualsiasi della mappa e poi sul pulsante rosso in corrispondenza della dicitura “Find Pokémon Near Marker”.
A questo punto, appaiono tutti i Pokémon presenti nella zona, con un’indicazione molto utile: il giocatore ha la possibilità di sapere per quanto tempo è possibile catturare il Pokémon, grazie alla disponibilità del countdown in corrispondenza di ognuno di quelli trovati sulla mappa.

attacchi di panico in gravidanza

Attacchi di panico in gravidanza: un rischio per il nascituro

Moto Gp Philip Island

Moto Gp Valentino Rossi news: “Lorenzo e Marquez sono dei ladri”