in

Pomeriggio 5, anticipazioni 20 novembre: Massimo Giuseppe Bossetti innocente secondo gli esperti

Dopo il dramma di Amedeo Minghi, la cui moglie è morta nel sonno; l’intervista esclusiva al signor Eduardo, amico di Gilberta Palleschi, la professoressa scomparsa in circostanze misteriose nei pressi di Sora, il quale aveva  incontrato la donna la sera prima della scomparsa; e le ultime importanti novità sul giallo della morte di Elena Ceste, i cui genitori sono stati convocati in caserma, ieri, trattenendosi li per ben 6 ore; si attendono oggi nuovi aggiornamenti ed interviste esclusive a Pomeriggio 5.

Un’importante notizia, che  Barbara D’Urso, con il suo entourage di inviati, si presume non si farà scappare, riguarda il caso della piccola Yara Gambirasio. Dopo che i risultati della perizia del criminologo Ezio Denti hanno riscontrato che una delle ferite inferte a Yara sarebbe opera di un mancino, mentre Bossetti è destro, si è aperta ufficialmente la strada dell’ipotesi che Yara Gambirasio sia stata uccisa da più persone. A sostenere questa tesi, e l’innocenza del muratore di Mapello, anche un professore universitario, il professor Sergio Novani, docente di Logica e Filosofia della scienza criminale all’università Ipus di Chiasso, in Svizzera.

Il professore è entrato, dunque, a far parte del pull difensivo di Massimo Giuseppe Bossetti insieme alle genetiste forensi Sarah Gino e Monica Omedei, i consulenti informatici Giuseppe Dezzani e Paolo dal Checco, ed il criminologo Ezio Denti.

 

Dolomiti low cost: il cadore

Dolomiti low-cost, viaggio nel Cadore nascosto

Bimbi maltrattati all'asilo nido

L’Aquila, bimbi puniti e maltrattati all’asilo nido: sospese tre educatrici