in ,

Pomeriggio 5, invasione da Barbara D’Urso: ecco cosa è successo

Barbara D’Urso ha dovuto fare da vigile del fuoco nel corso dell’ultima puntata di Pomeriggio 5, celebre talk show che va in onda quotidianamente dalle 17:15 su canale 5. Nella puntata di oggi, 28 aprile 2016, la conduttrice e volto di punta dei canali Mediaset, è stata costretta a far intervenire due genitori che, prima della pubblicità, hanno iniziato a urlare di voler avere dello spazio in diretta.

Il perché di tale protesta? Presto detto: i due genitori volevano sfruttare la vetrina di Pomeriggio 5 per chiedere “presunta giustizia” sui loro due figli chiusi in comunità da oltre due anni. “Io non tolgo la parola a nessuno – ha sottolineato stizzita Barbara D’Urso – vi siete messi in mostra e avete urlato in diretta, adesso prego, esponete pure il vostro problema.” Così  a prendere parola è stato il padre delle due bambine che ha sottolineato come: “Da due anni chiediamo giustizia per riavere indietro le nostre figlie che sono in comunità, solo questo è il nostro intento.” Ma la conduttrice di Pomeriggio 5 non ha concesso spazio a repliche: “Vi fermate qui e ne parliamo con calma a fine puntata – ha continuato Barbara D’Urso poi si vedrà.”

Due bambine in comunità per due anni, comunque, hanno fatto venire il sospetto alla bella conduttrice del salotto Mediaset che, prima di congedare i due genitori, ha voluto rincarare la dose evidenziando come se i figli siano in comunità qualche motivo debba pur esserci: “Non credo che le autorità competenti siano impazzite tutte d’un tratto – ha chiosato Barbara D’Ursoma abbiano avuto i loro buoni motivi per compiere tale gesto. I miei figli non sono in comunità ed un motivo ci sarà.”

Evento a Bologna assaggi di zuppa 2016

Festival della Zuppa Bologna 2016: sancito il diritto ‘alla scarpetta’, tra assaggi gratis e convivialità

Riforma pensioni Cesare Damiano, Esodati e opzione donna

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità del Def, Cesare Damiano insiste per la Quota 41 e lavori usuranti