in

Ponte 2 giugno 2015: ecco dove andare per visitare i roseti più belli d’Italia (FOTO)

State ancora pensando a dove andare per il ponte del 2 giugno 2015? Se siete alla ricerca di un itinerario “green” e avete voglia di esplorare qualche tesoro naturalistico, abbiamo la soluzione che fa per voi: in questa stagione il network dei Grandi Giardini Italiani propone un percorso sensazionale alla scoperta dei roseti più belli d’Italia.

Nei mesi di maggio e giugno sono ben 33 i giardini del circuito pronti ad offrire al visitatore lo spettacolo delle rose antiche in fioritura: come ha commentato Judith Wade, ideatrice e fondatrice del circuito dei Grandi Giardini Italiani, “i visitatori potranno ammirare varietà di rose coltivate fin dalla metà del Settecento, gruppi formatisi nell’Ottocento come le rose noisette, cinesi e le prime tea, fino ad arrivare agli ibridi di primo Novecento”.

Quello dei roseti è un viaggio sorprendente che coinvolte tutta l’Italia, dal nord al sud, permettendovi di ripercorrere ben tre secoli di storia: dai Giardini botanici di Castel Trauttmansdorff, in Trentino, con il loro fascino regale, al romanticismo tutto toscano di Villa Gamberaia a Firenze, passando attraverso il giardino colorato di Palazzo Patrizi sul lago di Bracciano, fino ad arrivare alle siciliane “stanze in fiore” di Canalicchio. Per scoprire tutti i giardini dell’itinerario, visitate la pagina ufficiale, dove potete trovare orari di visita e prezzi.

Vi abbiamo convinto a partire alla volta dei roseti più belli d’Italia? Intanto godetevi questa sorprendente gallery di fotografie: non sarà difficile convincervi a prenotare subito una camera last minute.

(l’immagine in copertina è tratta dall’Archivio dei Grandi Giardini Italiani – 100 Giardini per Expo, e ritrae il roseto dell’Isola del Garda)

Seguici sul nostro canale Telegram

garanzia giovani

Crescere in digitale: progetto di Google per Garanzia Giovani

Berlusconi Ancelotti

Calciomercato Berlusconi: “Il ritorno di Ancelotti al Milan dipende solo dal Real Madrid”