in

Ponte crollato a Genova news: ancora cadaveri dalle macerie, il bilancio si aggrava

Ponte crollato a Genova ultime notizie: secondo l’ultim’ora sarebbero stati recuperata l’auto con a bordo una famiglia ancora dispersa sotto le macerie del viadotto Morandi. Il bilancio si è dunque drammaticamente aggravato a 41 vittime accertate. La vettura a bordo della quale si trovavano i cadaveri sarebbe stata individuata nella notte, completamente schiacciata, sotto un grosso blocco di cemento.

Potrebbe interessarti anche: Revoca della concessione ad Autostrade: Lega prudente ma Palazzo Chigi va avanti

Le vittime sono i membri della famiglia Cecala: il papà Cristian, la mamma Dawna e Kristal, bimba di 9 anni. Dopo giorni di ricerche continue, la vettura è stata recuperata dai vigili del fuoco sotto le macerie del ponte Morandi a Genova. Il bilancio delle vittime non è ancora ufficiale poiché i corpi devono ancora essere identificati. Sono comunque, al momento, 41 i morti accertati. Oggi 18 agosto alle 11.30, a Genova saranno celebrati i funerali di Stato di 18 delle vittime.

Intanto le indagini vanno avanti. Alla luce di quanto trapelato nelle ultime ore, pare vi sia un possibile tirante rotto quale possibile causa che ha portato al crollo. La rottura di uno strallo “è un’ipotesi di lavoro seria”, ha fatto sapere Antonio Brencich, docente dell’università di Genova e membro della commissione dei Trasporti e delle Infrastrutture incaricato di accertare le cause del disastro. Dopo aver fatto un breve sopralluogo della zona, ha dichiarato:  “La voce che gira è che il collasso sia stato attivato dalla rottura di uno strallo; ci sono testimonianze e video che vanno in questo senso”.

Revoca della concessione ad Autostrade: Lega prudente ma Palazzo Chigi va avanti

Manuela Bailo scomparsa a Nave news: primi elementi dalle telecamere, ecco cosa è emerso