in

Ponte dell’Immacolata 2015: dove andare in Italia? Ecco i mercatini di Natale più belli

Quattro giorni di relax e vacanza, quest’anno si presenta così il Ponte dell’Immacolata 2015. Un weekend lunghissimo da dedicare a qualche viaggio curioso, magari in un luogo dall’atmosfera natalizia. Se non volete allontanarvi troppo e vi state chiedendo dove andare in Italia, non potete perdere la selezione di Urban Viaggi. Ecco i mercatini di Natale più belli.

  I mercatini di Brunico nel Trentino sono un punto di riferimento ogni anno. Ci si potrà abbandonare alla tipica atmosfera che anticipa il Natale passeggiando lungo gli stand di prodotti dell’artigianato locale, degli addobbi per alberi e case e, in particolare, di enogastronomia con i tradizionali pan pepato, vin brule, zelten. Il mercatino che quest’anno ha come motto “Natale in montagna, tradizione e attualità”, sarà aperto dal 27 novembre al 6 gennaio al Parco Tschurtschenthaler.

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBANPOST

– Altro mercatino che vale la pena visitare è quello di Rovereto proprio nel centro storico della città trentina. Qui si troveranno gli oggetti realizzati in legno per il presepe e gli addobbi per l’albero tipici della Val Gardena, i presepi artigianali senza dimenticare i gustosi prodotti della gastronomia locale come i canederli, zelten, strudel e di quella internazionale come i waffel belga, i dolci ungheresi, i wurstel austriaci. Si potrà visitare dal 21 novembre al 6 gennaio, tutti i giorni dalle 10 alle 19.

– Chi non ha mai sentito parlare dei mercatini di Bolzano? Quello tradizionale viene organizzato come sempre anche quest’anno nella location di piazza Walther dal 27 novembre al 6 gennaio. Lungo le sue strade addobbate a festa con luci suggestive e musiche natalizie in sottofondo, si potranno acquistare i prodotti dell’artigianato locale e quelli della gastronomia che non possono mai mancare.

– Nello scenario della Rocca Paolina di Perugia sarà organizzato il mercatino di Natale tipico della città umbra, Dal 7 al 23 dicembre si potranno trovare i tradizionali oggetti natalizi della zona per addobbare alberi e case, ma anche quelli più curiosi realizzati dagli artigiani locali. Neanche qui mancheranno le specialità come ciambelle, dolci e il classico vin brulè.

– In Campania, precisamente a Napoli, il mercatino più celebre è sicuramente quello che attraversa il centro storico da via San Gregorio Armeno a Spaccanapoli (che resta tutto l’anno non soltanto in questo periodo) dove si potranno ammirare e acquistare le tipiche statuette per il presepe realizzate dagli artigiani. Nel suggestivo scenario della città vecchia sarà piacevole scoprire le tradizioni partenopee immersi nell’atmosfera natalizia.

L’idea migliore per visitare questi mercatini per il Ponte dell’Immacolata 2015 sarà quella di prenotare un alloggio low cost tra tutti quelli disponibili nelle varie zone, così da potersi regalare un weekend all’insegna del divertimento e della tipica atmosfera natalizia.

Ancora in cerca di idee per l’8 dicembre? Basterà dare un’occhiata alle proposte di Urban Viaggi come quella dei mercatini di Natale in Europa!   

Uomini e Donne anticipazioni, Gianmarco Valenza ha scelto? Laura scatena il dubbio

Detto Fatto ricette dolci

Ricette dolci Detto Fatto: Jeffrey Thickman e la Marble Chiffon Cake