in

Ponte dell’Immacolata 2016 in Italia: 5 offerte per un viaggio bellissimo e rigenerante

Dove andare per il ponte dell’Immacolata senza spendere una follia? Se siete alla ricerca di un’offerta di viaggio last minute bellissimo e rigenerante, ecco 5 proposte da cogliere al volo.

Fuga a Trieste. Non avete mai visitato questa città elegante dal fiero aspetto austriaco? E’ arrivato il momento di porre rimedio, magari approfittando di un’offerta con la compagnia di pullman low cost FlixBus (www.flixbus.it): da Bologna, ad esempio, un biglietto a/r con partenza l’8 dicembre e ritorno il 10 vi costerà intorno ai 40 euro a persona. Oltre a scoprire il suggestivo villaggio natalizio di “Portopiccolo Christmas”, vi consigliamo di seguire un percorso inedito sulle orme dello scrittore Italo Svevo, tra caffè storici e musei. L’ideale per chi non vuole rinunciare alla cultura e al fascino del mare d’inverno.

Relax nelle terme dell’Emilia-Romagna. Cosa c’è di più rigenerante di un soggiorno alle terme? Per risparmiare qualcosina potreste scegliere come località Castel San Pietro nel Bolognese, dove trascorrere un weekend all’insegna del benessere e del turismo slow; per maggiori informazioni sui pacchetti relax con tanto di peeling corpo ai profumi di frutta, massaggi corpo e idromassaggio in acqua termale, fate riferimento al numero 051 941247.

SCOPRI TUTTE LE PROPOSTE PER IL PONTE DELL’IMMACOLATA SU URBAN POST!

Ad Acqualagna, nella terra dei tartufi. Da giovedì 8 a domenica 11 dicembre il centro storico del borgo marchigiano si trasforma in un grande palcoscenico a cielo aperto, in occasione della prima edizione del festival di arti e gastronomiaAcqualagna da gustare. Nevicano Tartufi”: oltre alla mostra mercato del tartufo bianco e ai percorsi gastronomici da gustare in piazza e nelle vie del centro, il programma prevede esibizioni di musici, giocolieri e mangiafuoco (maggiori info su www.acqualagna.com). Dove dormire? Su Booking.com è ancora disponibile qualche offerta: nell’hotel “Leon d’Oro” è ancora disponibile una camera matrimoniale per due notti a 60 euro, all’Albergo Shine a 105 euro.

In Toscana, alla scoperta della Città delle Fiaccole. Mai sentita nominare Abbadia San Salvatore, nel Senese? La tradizione vuole che l’8 dicembre si predispongono cataste di legna a forma di piramide con cui costruire le “fiaccole”, che vengono poi incendiate la sera del 24 dicembre. All’Osteria dei Locandieri, prenotando su Booking.com, fate ancora in tempo ad aggiudicarvi una camera per due notti a 100 euro: approfittatene!

Aria di Natale a Gubbio. Adorate gli itinerari natalizi, ma non volete rinunciare a un’atmosfera intima e raccolta? Anche quest’anno Gubbio, incantevole borgo umbro, farà da location a una ricca proposta di eventi da vivere durante il Ponte dell’Immacolata e non solo: tra castagne, vin brulè, concerti e laboratori artigianali non vi annoierete di certo! In programma c’è anche un flash-mob natalizio; scopritene di più sul portale www.gubbionatale.it. Su Booking è ancora disponibile una camera all’Hotel Pinolo a 110 euro per due notti: affrettatevi!

In apertura: foto di Abbadia San Salvatore, tratta dalla pagina Facebook Abbadia Città delle Fiaccole

Uomini e Donne, Valentina Rapisarda e Andrea si sono lasciati: lei si consola così

Andrea Damante e Giulia De Lellis gossip: la fuga d’amore raccontata su Instagram