in ,

Ponte di Celico: paura per un possibile crollo ma l’Anas smentisce

“Il ponte di Celico sta per crollare”, questo l’allarmante messaggio diffuso da alcuni cittadini che hanno ripreso dal basso il viadotto Cannavino che collega Crotone e Cosenza sulla statale 107: visto l’allarmismo diffusosi, grazie anche alle condivisioni in rete, è prontamente intervenuta l’Anas smentendo ogni cosa.

Sta facendo il giro del web il video girato da Alessia Principe che ha ripreso, con il proprio cellulare, un evidentemente abbassamento della struttura proprio in corrispondenza del centro dell’arco del viadotto Cannavino, il ponte sulla statale 107 che collega le città di Cosenza e Crotone. Il video ha messo in allarme i cittadini che, preoccupati per un possibile crollo, hanno chiesto a gran voce un intervento immediato: Mario Oliviero, governatore della Calabria, si è quindi visto costretto a chiedere chiarimenti all’Anas in merito alle reali condizioni del ponte il località Celico.

Pronta la risposta dell’Anas che afferma: “A seguito di segnalazioni e notizie diffuse sul web e sui social network in merito al viadotto Cannavino in località Celico, è opportuno precisare quanto segue. Anas non si è “dimenticata” del viadotto Cannavino sulla strada statale 107 ‘Silana-Crotonese’. È vero che presenta un’accentuata flessione in corrispondenza delle travi tampone, ma è altrettanto vero che non è a rischio di crollo. Lo hanno già certificato il Politecnico di Bari, gli esiti di prove di carico statiche, dinamiche e sui materiali, una rete di monitoraggio a prismi ottici, disposti lungo i due versanti laterali del viadotto. Ciò non toglie che sul viadotto si debba intervenire con un intervento di manutenzione. La progettazione esecutiva è in fase di completamento. Entro l’anno in corso sarà avviata la fase di gara e nel corso del 2017 saranno avviati i lavori del valore di circa un milione e mezzo di euro”. Il ponte di Celico, insomma, non sarebbe a rischio crollo anche se tra gli automobilisti che sono soliti attraversare il viadotto continuano ad arrivare polemiche visto anche lo smottamento evidente del manto stradale.

lavorare a Dubai informazioni e visto

Lavorare a Dubai: visto e informazioni utili

Rosberg GP Giappone Formula 1 2016

Formula 1 2016, GP Hockenheim qualifiche: pole per Rosberg, Hamilton secondo