in

Ponte due giugno 2015: offerte low cost per un week end al mare

Il ponte due giugno 2015 si preannuncia come un’ottima occasione per visitare la nostra bella penisola. Noi di UrbanPost Viaggi abbiamo raccolto le migliori offerte low cost per un week end al mare in questi giorni che sono un assaggio di estate che in pochi vogliono perdersi.

Affittare un appartamento è un modo intelligente per spendere poco pur soggiornando in località bellissima. A Trappeto (PA) vi sono alcuni appartamenti di varia capienza il cui costo per 2 giorni durante il ponte del 2 giugno varia dai 59€ totali se gli ospiti sono 2 ai 119€ qualora gli ospiti siano 7.  Altre offerte per altri periodi dell’anno e ulteriori informazioni le trovate qui.

Chi cerca relax e benessere invece può rivolgersi ad una delle tante strutture termali che nei nostri litorali propongono pacchetti per il 2 giugno. Una di queste è l’Hotel Mediterraneo Benessere di Bellaria Igea-Marina (RN) che offre un pacchetto che prevede: pensione completa (bevande incluse), accesso al centro benessere, animazione per i bambini che fino ai 4 anni non pagano. Le proposte per l’area benessere sono: piscina esterna riscaldata a 30°, piscina idromassaggio interna, centro benessere (di cui però non vengono date ulteriori specifiche). Il costo per 3 notti, a seconda della camera che sceglierete, varia dai 222€ ai 308€. Qui ulteriori informazioni.

Un’altra possibilità sono ovviamente gli alberghi più “classici” in zone di mare. Le Marche ne hanno molti e molto belli. Ad esempio l’Hotel Olympia Gabicce Mare (PU), che propone due diverse offerte e una proposta speciale per le famiglie. I prezzi per due persone comunque variano dai 418€ ai 512€ e comprendono la pensione completa e lettino, sdraio e ombrellone nella vicinissima spiaggia. Qui tutte le info.

Altre offerte per il ponte del due giugno al mare le trovi qui.

Seguici sul nostro canale Telegram

start up innovative

Start Up innovative in Italia: 3711 e in aumento del 16,7% rispetto allo scorso anno

Riforma scuola Renzi: il 5 maggio la protesta di prof e studenti