in ,

Pontida, tragedia sui binari: treno travolge ambulanza

Per cause ancora tutte da accertare, a Pontida, nel Bergamasco, stamani un treno ha travolto un’ambulanza. Lo rende noto l’Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza). Pare che le sbarre fossero abbassate e che si siano alzate improvvisamente poco prima che sopraggiungesse il treno. Un tragico schianto, inevitabile, che ha provocato due morti: Umberto e Claudio Pavesi di Filago, padre e figlio che erano diretti ad una vicina casa di cura.Ambulanza travolta da un treno a Pontida

La linea ferroviaria, a binario unico Lecco-Bergamo e gestita da Trenord, è stata immediatamente interrotta, e per garantire la mobilità dei viaggiatori è stato istituito un servizio di bus sostitutivi tra Bergamo e Lecco. Sul posto sono intervenuti ambulanze del 118, un elicottero, carabinieri e vigili del fuoco. Per ora i feriti accertati sono 6 e il conducente dell’ambulanza, sbalzato fuori dall’urto, è in condizioni gravissime.

Alcuni testimoni raccontano di aver sentito distintamente la brusca frenata del treno, seguita immediatamente dalla sirena. In pochissimi secondi, lo schianto. Dalla ricostruzione dei fatti, pare che il treno dovesse partire alle 9.08 ma abbia invece lasciato la stazione di Bergamo con quindici minuti di ritardo, proprio perché erano stati segnalati dei problemi lungo la linea. Il governatore della Lombardia Roberto Maroni annuncia che sarà presto aperta un’inchiesta.

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Stasera in diretta Tv: Unici “Mina-D’altro canto” e Servizio Pubblico

Francia: Zidane pronto a sedersi sulla panchina?