in ,

Pontoglio, cartelli ‘occidentali’ all’ingresso del Paese: è polemica

Un insolito ‘benvenuto’ a chi arriva a Pontoglio, paese bresciano di 7mila abitanti, quello voluto dal sindaco, Alessandro Seghezzi, che ha pensato bene di esporre all’ingresso della cittadina lombarda un cartello a dir poco sui generis.

“Paese a cultura occidentale e di profonda tradizione cristiana. Chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene”, questa la scritta che appare sui cartelli piazzati all’ingresso del paese, che chiede esplicitamente a chi arriva il rispetto dei valori occidentali ed invita chi non fosse disposto ad abbracciarli, ad andarsene.

L’iniziativa è stata presa dal sindaco di centrodestra, approvata con una delibera dalla giunta comunale, come ha spiegato lo stesso primo cittadino: “L’iniziativa, in linea con le precedenti, rispetta le linee programmatiche di inizio mandato. È un invito a rispettare la cultura e le tradizioni locali. Una cultura che si fonda sul rispetto reciproco: dalla donna alla musica, dall’arte ai costumi, dalle usanze ai riti tradizionali. Il rispetto altrui, è per noi, la prima vera forma di civiltà e libertà”.

adele abbigliamento, adele dimagrita, adele magra, adele nuovo look,

Adele dimagrita: ecco come ha perso 30 kg

treno Milano-Bressanone per mercatini Natale

Treno storico Milano-Bressanone per visitare i mercatini di Natale 2015