in ,

Pontoglio cartelli ‘occidentali’: oscurati da ignoti con bombolette spray

Ve li ricordate i cartelli ‘occidentali’ della discordia? Quelle scritte a caratteri cubitali piazzate all’ingresso di Pontoglio, paese di 7mila abitanti in provincia di Brescia, che invitavano chiunque arrivasse nella cittadina a girare i tacchi ed andarsene qualora non avesse abbracciato in toto la cultura occidentale e le tradizioni cristiane?

Ebbene, qualcuno ha pensato bene di ‘oscurarli’ con delle bombolette spray. Due dei 5 cartelli tanto chiacchierati che avevano diviso l’opinione pubblica, e fortemente voluti dal sindaco Alessandro Seghezzi, sono stati letteralmente imbrattati di vernice nera qualche sera fa da ignoti. Preso di mira in particolar modo il cartellone posto lungo la Sp100 tra Pontoglio e Palosco, dove la scritta della discordia “Chi non intende rispettare la cultura e le tradizioni locali è invitato ad andarsene” è stata completamente cancellata con lo spray e resa illeggibile.

Il primo cittadino aveva spiegato che i cartelli volevano invitare tutti a “rispettare la cultura occidentale e le tradizioni cristiane”, ma la sua iniziativa non era stata accolta all’unanimità dalla cittadinanza, tant’è che era già partita una raccolta firme per chiederne la rimozione.

come perdere peso

Come perdere peso dopo le feste con la buccia della banana

tendenze capelli inverno 2016, tendenze capelli 2016, capodanno 2016, tendenze capelli autunno inverno 2015, capelli capodanno 2016,

Tendenze capelli inverno 2016: come pettinarsi per Capodanno 2016