in ,

Pordenone 12enne vittima dei bulli, news: anche altre ragazze schernite dai compagni?

Non son certo rosee le indiscrezioni che trapelano dalla Questura di Pordenone che si sta occupando delle indagini relative al tentato suicidio di una 12enne, lanciatasi dalla finestra della sua abitazione perché vessata, derisa e tormentata dai compagni di classe al punto tale da volersi togliere la vita.

Nei giorni scorsi gli inquirenti avevano confermato che sarebbe stata loro assoluta priorità valutare nel dettaglio il comportamento assunto di genitori dei presunti baby bulli, al fine di riscontrare una loro eventuale responsabilità nella vicenda. Alcuni dei messaggi vessatori alla 12enne, infatti, pare siano stati inviati proprio da utenze telefoniche intestate agli adulti in questione.

Ed ora, un’altra agghiacciante ipotesi prende strada, alla luce di quanto emerso dopo una settimana di indagini: la possibilità, cioè, che in quella classe di scuola media la ragazzina non fosse la sola ad essere stata presa pesantemente di mira dai compagni, e che forse anche i docenti sapessero, ma che la situazione sia stata largamente sottovalutata. Ne dà notizia Il Gazzettino, che riferisce altresì che hanno avuto inizio le prime audizioni in forma protetta dei compagni di scuola della ragazzina. Il timore fondato è che altre 4, 5 studentesse come lei patissero scherni di ogni sorta da parte dei compagni.

joy film recensione, joy film jennifer lawrence, joy film trama, joy film uscita, joy film trailer,

Joy recensione: Jennifer Lawrence imprenditrice brillante ma non da Oscar

Serie A

Alberto Malesani torna in Serie A: contatti con l’Udinese?