in ,

Pordenone: esplode un termovalorizzatore, un morto e un ferito

Una violenta esplosione ha coinvolto verso le 15 di oggi una struttura facente parte di un impianto di termovalorizzazione nella periferia industriale di Spilimbergo (Pordenone), dove si gestiscono attività di raccolta, smaltimento e intermediazione di rifiuti speciali per conto dell’azienda Mistral Fvg Srl.

Nell’incidente è rimasto ferito in modo lieve un dipendente dell’azienda, attualmente trasferito in ospedale in stato di shock, mentre un suo collega di 50 anni è morto sul colpo, travolto brutalmente dall’esplosione, mentre stava lavorando intorno a un serbatoio per apportarvi alcune sistemazioni. Non sono ancora note le cause dello scoppio.

Sul posto è stato necessario l’intervento di sei mezzi dei Vigili del Fuoco e del personale del Pronto Soccorso, che hanno immediatamente risposto all’allarme. Presenti anche i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Spilimbergo. Sono in corso le indagini da parte della Procura della Repubblica di Pordenone.

Occhi rossi e stanchi rimedi naturali

Occhi rossi e stanchi: rimedi naturali per dar sollievo

news montagna

Veneto: bloccati a 1.200 metri di altitudine, panico per un gruppo di alpinisti