in

Porte rapide: quando la semplicità e l’ingegno si incontrano

Quando immaginiamo un’industria, una grande azienda meccanica o anche solo un garage privato, la prima cosa che ci viene in mente è la porta d’ingresso, portone o cancello. Sembra un dettaglio insignificante rapportato all’utilizzo che facciamo della nostra struttura, che sia lavorativa o semplicemente privata. Invece, un ruolo decisivo, se non essenziale lo giocano le porte rapide. La prima domanda che molti si pongono quando ne sentono parlare è: cosa sono queste porte rapide e a cosa servono?

Le porte rapide sono innanzitutto delle barriere con una duplice funzione: separare l’ambiente o i diversi scompartimenti e consentire il passaggio di persone, veicoli e merci in modo rapido e semplice. In commercio ne esistono tante e ognuna di esse serve a uno scopo o a un’ambiente di lavoro ben preciso. Un esempio sono le porte ad avvolgimento rapido, in grado di garantire maggiore sicurezza e passaggio veloce della merce. Proprio per il numero elevato di porte rapide e per i molteplici utilizzi che se ne può fare, non è mai un’impresa semplice scegliere quella che può fare al caso nostro.

Vi sono, infatti, alcune caratteristiche fondamentali che bisogna tenere in considerazione quando siamo alla ricerca di uno strumento di lavoro di questo tipo:

Efficienza: quando andiamo a scegliere la nostra porta, dobbiamo considerare i criteri qualitativi che più si avvicino ai nostri obiettivi. Una porta rapida è considerata tale, ad esempio, perché è in grado di garantire il passaggio di attrezzature, merce e persone in modo rapido. Cosa significa? Significa aumentare la produttività dell’azienda.

Sicurezza: anche in questo caso vanno regolati i passaggi da seguire durante il loro utilizzo, in questo modo la porta adoperata potrà garantire una maggiore sicurezza relativamente al flusso della merce e dei mezzi che l’attraversano. Una buona visibilità, ad esempio, riduce il rischio di incidenti sul lavoro.

Controllare l’ambiente: il primo utilizzo che viene fatto di una porta rapida, è senz’altro quello di garantire una netta separazione tra i vari ambienti di lavoro, spesso molto diversi fra loro. In questo caso, le condizioni ambientali sono il parametro da considerare se si vuole migliorare l’efficienza e la produttività.

Durata: questo tipo di porte influisce in maniera considerevole sulle tempistiche di lavoro. I parametri da considerare, quindi, saranno quelli relativi alle prestazioni che vogliamo aspettarci, al tipo di manutenzione e all’assistenza che andremo a operare su questi strumenti.

Una volta che abbiamo controllato tutte queste caratteristiche, non dovremo fare altro che andare a operare la scelta più appropriata. Infatti, se utilizzate nel modo corretto, le porte rapide garantiscono sensibili miglioramenti in termini di sicurezza, produttività, risparmio energetico, costi di manutenzione e assistenza.

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali 25-29 Luglio 2016: la bocciatura di Vittorio mette in crisi Guido

offerte ricaricabili

Offerte ricaricabili luglio-agosto 2016 internet e smartphone incluso: Wind, Vodafone, Tim e Tre Italia, nuove offerte su iPhone e smartphone Android