in ,

Portogallo: 91enne muore durante ‘gioco spinto’ sotto le lenzuola, fermato un uomo

Ha dell’incredibile la storia che arriva dal Portogallo ed ha come protagonista una donna di 91 anni. Sì, perché l’anziana è stata ritrovata senza vita, sul letto della sua abitazione ad Aveiro, località non lontana da Porto; inizialmente si è pensato all’ipotesi più plausibile: omicidio durante rapina degenerata, ma la verità era un’altra.

Quello che hanno ritrovato gli agenti della polizia sotto le lenzuola, infatti, non ha lasciato più dubbi: un sex toy. A quel punto gli inquirenti sono giunti alla conclusione che la 91enne non era stata stuprata e uccisa da un presunto rapinatore, ma che con ogni probabilità era deceduta durante un ‘gioco spinto’ finito male.

La conferma alla bizzarra e surreale ipotesi è arrivata quando attraverso le tracce di liquido seminale trovate sulle lenzuola gli investigatori sono arrivati, tramite confronto del Dna, alla identificazione del partner-amante della donna: un suo vicino di casa 49enne, sposato e padre di due figli. I vicini dell’anziana, descritta come donna vitale e giovanile, avrebbero riferito che l’uomo si ricava spesso nella sua abitazione per fare dei lavoretti domestici occasionali.

Dopo essere stato arrestato e interrogato, il 49enne è stato immediatamente rimesso in libertà. “Quando è stato accertato che la donna non aveva subito violenze ed era morta per asfissia durante un gioco erotico che la vedeva consenziente” – ha spiegato la Polizia – “Un gioco, evidentemente, di cui entrambi hanno perso il controllo”.

Capodanno 2016 offerte economiche Italia

Capodanno 2016: le migliori offerte low cost in Italia per divertirsi alla grande

Grande Fratello 14, in diretta dalla casa: Desireè destabilizza Alessandro