in

Possibile intesa Bersani-Grillo, Pdl terrorizzato

Il conflitto d’interessi, si sa, in casa PDL fa paura. Solo a parlarne. La possibilità di un accordo tra Beppe Grillo e Pierluigi Bersani – che non saranno mai amici ma su qualche punto potrebbero essere in sintonia – fa tremare Berlusconi. Se i leader dei due principali partiti italiani non si faranno sfuggire quest’occasione, il Popolo della Libertà (ed in particolare il suo padre-padrone) potrebbe finire al tappeto. Definitivamente.

Basterebbe che Grillo seguisse la strategia indicata da Dario Fo, non dal primo che passa. Un’intesa, pur turandosi il naso, con Bersani su alcuni temi urgenti. Come, appunto, il conflitto d’interessi.

Grillo Bersani

Ed il clima di “volemose bene” che si respirava l’altra sera a Ballarò, dopo le dichiarazioni distensive del candidato dell’M5S nel Lazio, ha dato il via alla reazione di Angelino Alfano. Che, ospite nello studio di Floris, è partito subito al contrattacco. “E’ chiaro che cercheranno di esportare in tutta Italia il modello siciliano. Sarò più esplicito – ha affermato il segretario del PDL -, nonostante tutti questi balletti a cui stiamo assistendo, 5 Stelle e Pd si divideranno incarichi e poltrone con accordi sottobanco. Proprio com’è avvenuto in Sicilia dopo l’insediamento della Giunta Crocetta”.

Restare fuori dal Governo del Paese ed avere (finalmente, ndr) un avversario battagliero in Parlamento è un doppio rischio che forse ad Arcore non era stato preventivato.

Leggi anche -> Grillo attacca i giornalisti e mostra la ricevuta del ristorante
Leggi anche -> Dario Fo: Presidente della Repubblica? Non ho l’età
Leggi anche -> Grillo: no al voto di fiducia al Pd, voteremo solo leggi in linea col nostro programma

Written by Gianluca Capiraso

30 anni, nato ad Avellino e residente a Milano. Esperto di web marketing, innamorato della "Seo", blogger e giornalista pubblicista dal 2000. Attualmente è Seo&Sem Manager in Tonic e Seo&Content Manager in Xool, due giovani e dinamiche web companies in forte crescita. Oltre alla passione per il calcio, ed in particolare per il "suo" Avellino, e per la politica,soprattutto come anti-DeMitiano, dedica il suo tempo alla produzione di contenuti per poi vederli ai primi posti dei risultati di ricerca di Google. #sonosoddisfazioni

Calciomercato Juventus: offerta per Berardi?

Preanatest: esame del sangue alternativo all’amniocentesi