in ,

Potenziare la tua memoria: ascolta questi suoni mentre dormi

Potenziare la tua memoria attraverso l’ascolto di particolari tipi di suoni. Questo ha rilevato una ricerca della Northern University of Chicago pubblicata sulla rivista Frontiers in Human Neuroscience. Gli studiosi hanno condotto dei test volti al potenziamento della memoria, facendo ascoltare particolari suoni ai soggetti. L’ascolto di questi, durante la notte, ha permesso di prolungare la fase di sonno profondo. Un momento in cui il cervello si rigenera e consolida i ricordi.

Ad essere sottoposto alla sperimentazione è stato un gruppo di 13 ultrasessantenni. È proprio in età avanzata e negli anziani che si manifesta, infatti, una diffusa perdita di memoria. Un problema che viene attribuito anche alla riduzione fisiologica della fase di sonno profondo. Per questo gli scienziati hanno fatto ascoltare i ‘suoni rosa’ ai soggetti, ovvero suoni placidi e tranquillizzanti come lo scroscio dell’acqua. Per farlo, hanno messo a punto uno strumento in grado di emanare onde sonore in corrispondenza delle fasi r.e.m.

Il risultato della ricerca è stato incoraggiante. Dopo la stimolazione acustica, gli anziani hanno visto triplicare i loro punteggi nei test di memoria e sono riusciti a ricordare meglio parole lette la sera prima. Una conferma evidente di come un buon sonno ci permette di ripulire il cervello e renderlo più efficiente durante la veglia.

photo credit: hirschjudith96 fairytale via photopin (license)

Riforma pensioni Opzione Donna proroga

Pensioni 2017 news: Opzione Donna, le lavoratrici appoggiate dalla Cgil, lottano insieme

OMICIDIO SUICIDIO NEL VIBONESE

Calabria: donna trovata morta in un lago di sangue, ipotesi femminicidio