in ,

Povia Berlusconi, il nuovo singolo 2016 ricorda il Cavaliere e attacca Matteo Renzi

Ci prova in tutti i modi Povia, cantautore romano diventato famoso grazie alla hit “Vorrei avere un becco” e “I bambini fanno ‘oooh’” con cui ha partecipato per due volte al Festival di Sanremo: il suo attivismo politico e la sua attenzione al mondo sociale in ogni sua sfumatura lo hanno portato a realizzare un nuovo singolo 2016 che inneggia al ritorno di Silvio Berlusconi in qualità di Presidente del Consiglio. “Era meglio Berlusconi”, il titolo del nuovo brano realizzato da Povia, è un modo come un altro per sottolineare, tra le righe, come “si stava meglio quando si stava peggio” e soliti “cliché” tipici del pensiero italiano: in “Era meglio Berlusconi”, infatti, Povia vuole mandare un messaggio forte a Matteo Renzi e lo fa attraverso un “vecchio comunista” che, seppur con la “sinistra” al governo, sente di preferire un uomo della destra anziché l’attuale Presidente del Consiglio.

Insomma, Povia porta in scena un pensiero comune agli italiani: rimpiangere il passato anche quando questo non era certo migliore. Del resto, l’Italia è pur sempre la Nazione in cui, quotidianamente, si leggono messaggi che rievocano il fascismo e tutte le perle populiste sul ventennio di Benito Mussolini: da porte aperte a treni in orario e così via. Povia riporta le “chiacchiere da Bar”, come le definisce lui, presenti in “Era meglio Berlusconi” e proprio al Cavaliere, in passato, aveva già dedicato un altro brano quale “Menomale che Silvio c’è”: traccia caduta nel dimenticatoio.

E il destino di questo nuovo singolo sembra destinato alla stessa fine: qualche condivisione social nei primi giorni, due, tre commenti da parte degli esponenti politici e poi via, il “Era meglio Berlusconi” difficilmente si affermerà come tormentone estivo del 2016.

Beautiful anticipazioni settimanali

Beautiful anticipazioni puntate americane: Nicole scopre che Sasha è sua sorella, Quinn ama Liam

Moto Gp diretta tv

Moto Gp Le Mans qualifiche, Lorenzo vola, Rossi solo 7°