in ,

Pozzallo, arrestato presunto terrorista Isis: immagini shock nel suo cellulare

Un cittadino siriano è stato arrestato a Pozzallo, in provincia di Ragusa, con l’accusa di essere un terrorista dell’Isis. L’agenzia di stampa Agi, che cita fonti investigative della Polizia di Ragusa, ha riferito che il presunto jhiadista lo scorso 4 dicembre aveva trasportato decine di migranti a bordo di un barcone, e che nel suo cellulare gli inquirenti avrebbero trovato diversi filmati di veri e propri atti terroristici.

Il rischio che presunti terroristi dello Stato Islamico potessero approdare nelle coste siciliane infiltrati tra i migranti era stato già evidenziato dalle autorità di polizia italiane nel dicembre 2014, e purtroppo oggi se ne è avuta conferma.

Stando all’ultim’ora, in questi minuti sarebbe in corso davanti al Gip del tribunale di Ragusa la convalida del fermo del cittadino siriano presunto terrorista, inchiodato da file e filmati che proverebbero inequivocabilmente la sua appartenenza allo Stato Islamico.

sgarbi urbino dimissioni

Urbino, Sgarbi minaccia dimissioni perché l’albero di Natale è brutto: ma la questione è più sottile

The Fall 3 stagione anticipazioni: Jamie Dornan è sul set, ma Paul Spector è vivo?