in ,

Pranzo di Natale 2016 a Napoli: le ricette della tradizione per cucinare la minestra maritata

Si avvicina il Natale 2016 e gli italiani si preparano per il grande Cenone della Vigilia e per il Pranzo del 25 dicembre. Le cucine iniziano a pullulare di odori, fanno spazio per gli ingredienti e le pietanze che arricchiranno la tavola nei tre giorni festivi. Ogni città ovviamente rispetta una tradizione, oggi ci immergeremo nel menù della cucina napoletana. Di seguito la ricetta della minestra maritata, così chiamata perché vi è un trionfo di sapori e odori grazie alle verdure e alla carne mescolate insieme.

Ingredienti:
Sale fino
Pepe nero
Sedano
Cipolle
Carote
Parmigiano reggiano da grattugiare
Olio extravergine d’oliva
Cavolo nero
Scarola
Cicoria
Bietole
Cotenna di suino
Salsicce
Costine di maiale
Piedino di maiale

Preparazione
Tagliare sedano, cipolla e carote e mettere a cuocere in una pentola con l’acqua a fuoco basso. Tagliare a fettine la cotenna di maiale, le salsicce e le puntine e a metà il piedino di maiale. Aggiungere la carne sul fuoco insieme alle verdure, iniziando dalle puntine, poi il piedino, le cotenne ed infine le salsicce. Lasciar cuocere per circa tre ore a fuoco basso ed aggiungere sale e pepe. Lavate e pulite la bietola, la scarola, il cavolo nero e la cicoria. Quando la carne sarà cotta, scolatela e mettetela da parte. Coprite l’acqua del brodo con una pellicola e lasciatelo intiepidire nel frigorifero. Pulite la carne, togliendo le ossa e i pezzi più piccoli. Prendete l’acqua del brodo dal frigo, togliete il grasso che si è formato in superficie, rimettetela sul fuoco ed aggiungete la bietola, la scarola, il cavolo nero e la cicoria. Lasciate cuocere con pentola coperta per circa mezz’ora. Quando le verdure saranno pronte, aggiungete la carne, spegnete il fuoco e lasciate riposare per un’altra mezz’ora. Servite la minestra con un filo di olio extravergine a crudo e una spolverata di parmigiano reggiano.

=> PRANZO DI NATALE 2016: LE RICETTE DELLA TRADIZIONE

Napoli chi non opta per la minestra maritata, cucina la pasta al forno o i tortellini al brodo di gallina; mentre come secondo piatto si mangia il baccalà e il pesce fritto del giorno primo. Il menù del Pranzo di Natale ovviamente si chiude con il dolce, in particolare con gli struffoli, tipici della tradizione partenopea.

Seguici sul nostro canale Telegram

Tumore al seno sintomi cura e metastasi

Tumore al seno: sintomi e metastasi, ecco perché si creano

VALERIA MARINI NEWS

Valeria Marini fidanzato: smentite le voci sulla nuova fiamma