in ,

Pranzo veloce per studenti: non soltanto fast food

Siete studenti alle prese con gli esami di Maturità che si avvicinano o le sessioni d’esami estive dell’Università, quelle di giugno – luglio da sudore grondante, fazzoletto che asciuga la fronte, pigiama come unico capo d’abbigliamento esistente e il mantra “è tutto commestibile, basta fare veloci“? Essere rapidi non significa per forza accettare di ingurgitare in pochi nano-secondi piatti improponibili, UrbanPost Cucina vi propone un esempio di pranzo veloce da realizzare, senza passare per i fornelli, ma facendo la fatica di combinare soltanto qualche ingrediente. Tempo previsto per preparare il piatto: 3 minuti.

Ecco come ricaricare le energie in pausa pranzo – pausa studio con un piattino leggero e altrettanto buono. Ingredienti da avere: insalata lattughino fresca, carciofini sott’olio, filetti di sgombro al naturale, pomodori secchi, 1 limone, salsa di olive nere, pane nero integrale, olio extra vergine d’oliva, e come bonus, una pizzetta di pasta sfoglia.

Prendere un piatto piano e disporre a piacimento gli ingredienti, condire il tutto con un cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva ed il succo di mezzo limone. Basterà solamente mangiarlo.

Seguici sul nostro canale Telegram

Guerrina Piscaglia news a Pomeriggio 5

Guerrina Piscaglia news a Pomeriggio 5: incontro padre Gratien-prostituta, ecco com’è andata

risultati 11 agosto Rio 2016

Tennis, Roland Garros 2015: Fognini eliminato da Paire