in ,

Prato, rissa a colpi di salame al supermercato: botte da orbi tra due coppie

Due coppie, una di italiani e una di stranieri, cittadini dell’est, sono state protagoniste di un episodio che ha dell’incredibile. È il quotidiano La Nazione a riportare la notizia: qualche sguardo di troppo ha dato adito a dei fraintendimenti che hanno fatto sì che un diverbio si tramutasse in vera e propria rissa con botte da orbi a colpi di … salame. No, non è una gag di un film comico ma la realtà, verificatasi ieri al supermercato Esselunga sito in via Fiorentina a Prato.

La donna italiana, incinta, era in fila in attesa di acquistare un pollo allo spiedo quando ha notato lo straniero gettare qualcosa nel carrello con fare nervoso. Lui, visibilmente infastidito dagli sguardi forse un po’ troppo invadenti di lei, all’improvviso ha afferrato il salame che aveva nel carrello e dandoglielo addosso ha detto: “Mangiati questo!”. Non si è fatta attendere la reazione della signora che ha prontamente risposto alla provocazione: “Il salame dallo a tua madre”.

Mai lo avesse fatto: da lì è nato un parapiglia, una vera e propria colluttazione con tanto di inseguimento dinnanzi agli sguardi attoniti dei clienti che a quell’ora affollavano il negozio. La donna ha tentato di scappare ma il signore, alterato e iracondo, le ha tirato addosso il salame e le ha dato uno schiaffo. A quel punto è intervenuto il marito a difenderla: “Ero poco distante da mia moglie, al banco della gastronomia, non capendo che cosa stesse succedendo mi sono precipitato dicendo a quest’uomo di lasciare stare mia moglie” – ha raccontato l’uomo – “Lui è diventato aggressivo e ha provato a picchiarmi, non ci ho visto più: gli ho dato un pugno in faccia ed è caduto”.

Una situazione sgradevole ed inspiegabile, conclusasi solo con l’intervento delle forze dell’ordine e delle ambulanze, come confermato dallo sventurato signore: “Mi sono messo a urlare finché non sono arrivati le guardie e il direttore del supermercato, poi è arrivata la polizia e le ambulanze. Io ho riportato la contusione a un ginocchio, mia moglie, per fortuna, sta bene. È una vergogna che succedano certe cose”.

expo eventi 17 settembre

Milano Expo 2015: programma eventi di giovedì 17 settembre

Ultime notizie Lazio calcio: accuse fasciste dal quotidiano francese Le Monde