in ,

Premier League, Conte al Chelsea, arriva la conferma di Abrahmovic

La notizia è nell’aria da parecchio tempo e per diventare ufficiale manca soltanto l’annuncio. Antonio Conte sarà il prossimo allenatore del Chelsea. Una decisione non facile quella di lasciare la nazionale subito dopo l’Europeo, ma il richiamo del campo, del lavoro quotidiano e, soprattutto, della Premier League sono troppo forti per resistervi. Conte succederà a Guus Hiddink sulla panchina che fu di altri italiani come Vialli, Ranieri, Ancelotti e Di Matteo ed è chiamato a risollevare i destini di una squadra che sta vivendo una stagione alquanto da dimenticare.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il patron del Chelsea Roman Abrahmovic avrebbe raggiunto la squadra nel ritiro di Cobham e prima dell’arrivo di Hiddink, avrebbe annunciato alla squadra che Antonio Conte sarà il prossimo allenatore dei Blues. Per l’attuale ct della nazionale è pronto un triennale da 4 milioni netti a stagione più bonus e l’annuncio ufficiale potrebbe arrivare il 24 marzo, subito dopo l’amichevole Italia – Spagna a Udine.

A nulla, dunque, è servito il tentativo disperato del presidente della Federcalcio Tavecchio di trattenere Antonio Conte sulla panchina dell’Italia. Conoscendo Conte, possiamo dire che è concentrato al 100% sull’Europeo e che tutte le voci riguardo il suo futuro non lo scalfiscono minimamente. Altrettanto certo è che avrà sicuramente già pronta una lista degli acquisti per portare il Chelsea al livello che gli compete.

Flavia Pennetta incinta

Fognini-Pennetta matrimonio: arriva la decisione importante, ecco quando sarà celebrato

inchiesta yara gambirasio

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 3 marzo: caso Yara ultime notizie