in

Premier League, disastro Manchester United: da 3-1 a 3-5 contro il Leicester

Sembra che i famigerati e leggendari Diavoli Rossi siano soltanto un lontano ricordo a Manchester; questo pomeriggio al King Power Stadium si è consumata l’ennesima tragedia sportiva per tutti i tifosi dei Red Devils che hanno visto i loro beniamini cadere contro il neo promosso Leicester City con il punteggio di 5-3 dopo essere stati in vantaggio per 3-1. Gli uomini di Van Gaal hanno combinato l’ennesimo disastro, dimostrandosi inermi di fronte ad una squadra che è stata abile a punire gli avversari senza timori reverenziali. Robin Van Persie facebook

Lo United dopo aver siglato il doppio vantaggio nel primo tempo grazie alle reti di Van Persie e di Angel Di Maria, ha subito la rete di Ulloa che ha accorciato le distanze; nel secondo tempo il match sembrava chiuso grazie alle rete di Herrera al 57′ ma appena 6′ più tardi Nugent riapriva la partita e gli uomini di Van Gaal andavano in black out.

A pareggiare i conti ci ha pensato Cambiasso, alla sua prima rete in Premier League, mentre Hardy e nuovamente Ulloa hanno fissato il punteggio sul definitivo 5-3; da segnalare poi che i Red Devils sono rimasti in 10 a causa dell’espulsione del giovane difensore centrale Blackett.

Antonio Banderas nuova fiamma

Antonio Banderas ha una nuova fiamma: la sosia di Melanie Griffith

omicidio ex militare spara figlia nel water

Omicidio: ex militare spara, lei salva la figlia gettandola nel water