in ,

Premier League, Leicester vince: si aspetta Arsenal-Manchester City, il Chelsea torna a vincere

In Premier League c’è una capolista che non accenna ad arrestare la corsa. E non si tratta né del Manchester City, né dell’Arsenal o tantomeno del Manchester United. É Ranieri col suo Leicester che ancora una volta sta meravigliando tutto il mondo. 38 punti in 17 giornate, tre vittorie consecutive e col vantaggio di attendere il big match tra la seconda e la terza in classifica: all’Emirates Stadium si gioca Arsenal-Manchester City e, di conseguenza, una delle due deve lasciare punti per strada. Torna a vincere anche il Chelsea, che ha battutto il Sunderland per 3 a 1 e spera di poter risalire la classifica.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016.

Altri tre gol rifilati all’Everton da parte del Leicester, terzza vittoria di fila dopo il 2-1 sul Chelsea e il 3-0 allo Swansea. É sempre Mahrez il protagonista con una doppietta, mentre Vardy stranamente è rimasto a secco, ed è dovuto uscire anzitempo dal campo per un problema ad un muscolo flessore. I Foxes si godono il Natale col primato in Premier League. Attesissimo, come già detto, il super big match tra Arsenal e Manchester City, attualmente rispettivamente seconda e terza con 33 e 32 punti.

Vince anche il Tottenham, cade invece il Manchester United contro il Norwich. Torna a sorridere lo Stamford Bridge, dove il Chelsea torna a vincere per 3 a 1 contro il Sunderland. In gol sono andati Ivanovic, Pedro e Oscar. Ancora lontani i piani alti della classifica di Premier League, ma è già un buon inizio dopo l’esonero di José Mourinho. Oggi Watford-Liverpool, Swansea-West Ham, mentre domani c’è Arsenal-Manchester City.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

capodanno 2016 verona

Capodanno 2016 Verona: ecco tutti gli eventi in programma per la notte di San Silvestro

Capodanno 2016 Napoli, le offerte: da Piazza Plebiscito al castel dell’Ovo