in

Prendersi cura di sé con la cosmesi Green

Per essere belle bisogna soffrire, si tramanda di donna in donna, di generazione in generazione. Per essere belle si può essere Green, si tramanderà di donna in donna, di generazione in generazione. Vediamo come.

creme maschere elisir di bellezza tutti green

Le creme, le maschere e gli elisir di bellezza possono contenere molti principi attivi vegetali, sfruttiamoli al meglio. Made in Italy L’Erbolario: Ombra di Tiglio bagnoschiuma, primo è made in Italy, secondo è l’Erbolario, terzo ha un profumo verde amabile, quarto ha un prezzo molto economico, 9,50 euro. Lucca Erbario Toscano: olio bio Elisir, uno scrub all’olio d’oliva che rende la pelle del viso purificata e lucente. Più green dell’oliva? (28,50 euro spesi bene). Yves Rocher: cuore verde, già il nome fa la sua parte, Culture Bio, è una crema mani che mixa l’olio di avena e di girasole con il miele d’acacia, nutre con soli 4,95 euro.

Klorane: per i capelli lisci e ben nutriti, propone una maschera al latte di papiro (come gli antichi egizi!) con il Potere botanico, basta lasciarla in posa per una ventina di minuti e risciacquare i capelli (19,35 euro). Per il viso, il bisogno di rivitalizzarlo, di dargli vitamina C, c’è No mas Vello fluido (30 euro). Per chi ama il 100 % Green ci sono i prodotti della linea Tata Harper, tutti, dal melograno al salice bianco. Provare per credere.

La giornata senza scarpe

Pronti per One day without shoes? La giornata senza scarpe del 29 aprile

milena gabanelli

Anticipazioni report, puntata 28 aprile 2014: i conti dell’evasione fiscale in Italia