in ,

Preserale Canale 5: il nuovo The Wall di Gerry Scotti, come funziona

Fra qualche giorno ripartirà il programma di Gerry Scotti Caduta Libera, l’appuntamento fisso di Canale 5 prima del Tg. Il conduttore sarà pronto a far cadere nella botola i suoi ospiti dal 30 aprile in poi. In futuro, però, la trasmissione troverà degno sostituto nel nuovo format a cui la rete Mediaset e Gerry Scotti stanno lavorando. Il nuovo preserale Canale 5 si chiama The Wall, ideato negli Stati Uniti e già lanciato anche in Francia. Andrà in onda il prossimo autunno, ed ecco di cosa si tratta.

A The Wall il protagonista è un muro di dodici metri, che riproduce il vecchio gioco delle palline da guidare attraverso un labirinto formato da paletti. Sette caselle poste in cima al muro sono i blocchi di partenza per le sfere, che scenderanno nelle diverse fasi del gioco per raggiungere i diversi montepremi posti in basso. I due concorrenti di The Wall partecipano al gioco in squadra, non uno contro l’altro, e agiranno insieme solo durante la fase uno. Durante questa manche, dall’alto vengono fatte cadere tre sfere. Mentre scendono verso le caselle montepremi, i due concorrenti devono scegliere una delle due risposte alla domanda del conduttore. Se la risposta è giusta, si aggiudicano i soldi delle caselle in cui cadono le sfere, altrimenti li perdono.

Nelle altre fasi del gioco, uno dei due concorrenti va dietro al muro, all’oscuro di quanto accade in studio. L’altro, invece, posiziona le sfere nelle caselle in alto che secondo lui sono le più adatte a raggiungere il montepremi desiderato. Chi sarà dietro il muro, invece, dovrà rispondere alle domande fatte dal conduttore. Nel corso del nuovo preserale Canale 5, intervengono poi altre dinamiche, come le sfere verdi, dall’importo assicurato, quelle rosse, dal decremento assicurato. Fino al contratto, che il concorrente all’oscuro del montepremi raggiunto può decidere se firmare, aggiudicandosi i soldi fin lì guadagnati, o stracciare, sperando che l’importo finale sia invece maggiore.

 

Foto credits: facebook

 

Ex-Otago Ci Vuole Molto Coraggio Testo: il singolo con Caparezza [VIDEO]

Motivi e informazioni sul licenziamento per giusta causa

Licenziamento per giusta causa 2017: disoccupazione e Naspi, ecco cosa sapere