in ,

Pressione alta rimedi: l’orario giusto per cenare combatte l’ipertensione

Pare proprio che per la salute non sia importante solo cosa si mangia ma anche quando; secondo un recente studio infatti ci sarebbe un orario preciso oltre il quale cenare non sia più salutare per l’organismo. A spiegarlo è stato un team di scienziati guidati da Ebru Ozpelit, professore associato di Cardiologia della Dokuz Eylul University di Imir, in Turchia, che ne ha parlato al congresso della Società europea di cardiologia di Roma.

Ad essere esaminati sono stati più di 700 uomini e donne che soffrono di problemi di ipertensione; il pericolo maggiore di mangiare troppo tardi è infatti legato all’apparato cardiovascolare: consumare la cena entro due ore dal momento di andare a letto lascia il corpo in uno stato di allerta, non consentendo alla pressione arteriosa di abbassarsi correttamente durante la notte, e aumentando in questo modo il rischio cardiovascolare. Secondo i dati raccolti da Ozpelit e dal suo team, la pressione sanguigna deve diminuire del 10% durante la notte, ma circa il 25% di coloro che cenano entro due ore dal momento di andare a riposare non ha goduto di questo calo, contro il 14,2% di chi ha mangiato prima delle due ore stabilite.

Qual è quindi l’orario più appropriato per cenare affinché la salute del proprio organismo ne possa giovare? Secondo gli esperti l’orario migliore sarebbe cenare prima delle 19 come è tipico nei Paesi del nord Europa e non aspettare le 20, se non le 21 passate, come nei Paesi mediterranei.

Sostegno Inclusione Attiva che cos'è e come richiedere il sostegno

Sostegno Inclusione Attiva 2016: da oggi via al SIA, cos’è e come richiedere il sussidio contro la povertà

previsioni meteo 2 settembre 2016

Previsioni meteo del 2 settembre 2016: stabile al Centronord, qualche rovescio al Sud