in

Prete pedofilo freddato da due colpi di pistola: indagato il padre delle due vittime

È successo a Frasso Telesino, in provincia di Benevento (Campania). Giuseppe Matarazzo, prete quarantacinquenne è stato freddato da due colpi di pistola. L’uomo aveva appena finito di scontare la sua pena per aver commesso violenza sessuale su due minori. Il principale indagato per l’omicidio sarebbe il padre delle due ragazze (la più piccola si è tolta la vita poco tempo dopo aver subito lo stupro).

Secondo gli inquirenti sarebbe il padre delle giovani ad aver causato la morte del sacerdote. L’omicidio risale allo scorso 19 luglio. Le violenze, invece, commesse dal prete Giuseppe Matarazzo sono avvenute nel 2008. Le due giovani stuprate da questi erano sorelle e frequentavano assieme la parrocchia del paese. Una delle due ragazze, che all’epoca dei fatti aveva 14 anni, poco tempo dopo la violenza, si è suicidata. Tanto grande era la rabbia, assieme all’umiliazione e al dolore per quell’abuso. Ed è stato proprio il suicidio della ragazza ad aggravare la posizione di Giuseppe Matarazzo. Il prete è stato accusato non solo di violenza sessuale, ma anche di istigazione al suicidio, accusa quest’ultima poi decaduta. Il sacerdote è stato condannato, infatti, soltanto a undici anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale.

Con uno sconto di pena, il prete è uscito dal carcere e ha ripreso la sua vita. Secondo le prime indagini degli inquirenti il padre delle due vittime non avrebbe mandato giù quel permesso premio, amareggiato per le violenze del 2008. Quegli abusi hanno segnato le vite delle sue due figlie per sempre. Così l’uomo avrebbe atteso che Giuseppe Matarazzo rientrasse a casa. Una volta arrivato, il padre delle due giovani avrebbe freddato con due colpi di pistola il sacerdote. Le indagini dei Carabinieri di Benevento continuano, ma al momento questa pare essere l’ipotesi più plausibile. Si prosegue senza sosta per dare un volto al colpevole: si stanno interrogando ancora oggi le persone che hanno avuto a che fare con Giuseppe Matarazzo negli ultimi giorni di vita.

Crollo Ponte Morandi: potrebbero esserci ancora vittime sotto le macerie

Ultimi sondaggi elettorali, Demopolis: percentuali dei partiti se si votasse oggi 17 settembre 2018