in

Pretty Little Liars 6: Marlene King sotto accusa

Si è conclusa l’era di A: il grande mistero è stato svelato, ma il teen drama che ha conquistato milioni di giovani telespettatori non termina quì. Durante la seconda metà di Pretty Little Liars 6 nuovi antagonisti sono pronti a torturare le Liars, ma arriveranno anche nuovi amori. A proposito della vita sentimentale di Emily, Marlene King è stata accusata di aver ostentato il tema dell’omosessualità.

Il fatto che A, quindi Charles, sia CeCe Drake ha scatenato diverse polemiche: secondo molte voci che circolano sul web, è stato eccessivo scomodare la delicata tematica del cambio di sesso in un teen drama, la cui storyline dovrebbe caratterizzarsi da una certa leggerezza in quanto a temi trattati. La polemica si è allargata quando è intervenuta la Florida Family Association, associazione americana conservatrice che ha preso di mira Pretty Little Liars.

Il sito dedicato alla serie, “Prettyfansitalia”, riporta quanto affermato dalla FFA: “A differenza di qualsiasi altro show sulla libertà di inserzione supportato da reti televisive, la maggior parte del cast principale di ‘Pretty Little Liars’ sono lesbiche“. Marlene King & Co, quindi, sono stati accusati di aver lanciato un messaggio sbagliato alle giovani che seguono Pretty Little Liars. La FFA ricorda che “La maggior parte degli spettatori dello show lesbico ‘Pretty Little Liars’ sono bambini”.

Uomini e Donne i nomi dei nuovi tronisti

Anticipazioni Uomini e Donne: scelti i nuovi tronisti

mappa startup indigenidigitali

Startup Italia: la mappa delle aziende innovative