in ,

Pretty Little Liars 6×14 anticipazioni: Spencer e Caleb come Bonnie e Clyde

Questa notte è stato trasmesso il tredicesimo episodio di Pretty Little Liars 6, nel quale hanno fatto il loro corso le novità che verranno sviluppate nel corso della sesta stagione della serie tv di Marlene King: tanto per cominciare, Spencer e Caleb sono usciti allo scoperto, mentre il nuovo nemico delle Liars continua ad operare di nascosto. Infine, Aria teme ancora che Ezra sia il colpevole. I fan, tuttavia, non sono d’accordo. Visti i precedenti di Pretty Little Liars, infatti, va per la maggiore la teoria secondo la quale “Se è troppo ovvio è sbagliato“.

Riprenderà proprio da quì il prossimo episodio di Pretty Little Liars 6. Visto che Spencer e Caleb sono una coppia, gli ex fidanzati storici di entrambi faticano a guardare i loro due amici come se nulla fosse. Da una parte Hanna  e dall’altra Toby, nessuno a Rosewood ha accolto con piacere il nuovo amore scoppiato nei cinque anni trascorsi lontani da casa. Nemmeno molti fan, del resto, vogliono accettare la nuova coppia. Al contrario, altri pensano che un cambiamento come questo fosse proprio quello di cui Pretty Little Liars 6 avesse bisogno per tornare ad appassionare i solito telespettatori.

Gli amori cambiano ma le doti dei personaggi di Pretty Little Liars 6 no: Spencer, arguta e brillante come sempre, insieme all’hacker Caleb, sono i nuovi Bonnie e Clyde, ma in senso buono. I due, infatti, lavorano insieme per scoprire chi abbia ucciso Charlotte. Nel frattempo, Aria ed Emily continuano ad indagare su Ezra, mentre Hanna dovrà difendersi da chi ha visto le registrazioni dell’ex Radley.

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali

Un Posto al Sole anticipazioni 28-29 gennaio 2016: Giulia può fidarsi di Umberto?

goya visioni carne e sangue

Goya, Visioni di carne e sangue: la mostra sbarca al cinema (video)