in ,

Previsioni Meteo inverno 2014: sarà molto meglio di ciò che temevamo

L’ Anticiclone delle Azzorre ci regalerà un inverno che non ci saremmo mai aspettati. Ecco le previsioni per la stagione invernale 2014/2015, decisamente migliori rispetto a ciò che ci aspettavamo dopo le catastrofi figlie delle alluvioni autunnali. L’inverno è alle porte ma le prime proiezioni dicono che non sarà molto differente rispetto a quello dello scorso anno. Ci aspettano dei mesi forse un pochino più rigidi ma sopra le medie degli inverni gelidi; il trend sarà la mitezza con qualche, inevitabile, picco di freddo.

Dovrebbero risultare contenute anche le piogge che nel mese entrante potrebbero farsi sentire. Gennaio e febbraio si preannunciano invece più freddi e vivaci, non saranno da escludersi nevi a bassa quota intorno alla fine della stagione fredda: Nevi che potrebbero arrivare anche al Sud.

L’esperto meteo Ferrara cerca anche di spiegare le bizze del clima degli ultimi anni: “ci sono state ondate di gelo più frequenti. L’anomalia dei questa situazione si spiega con un “aumento della frequenza delle alte pressioni in zona polare con conseguente discese di masse d’aria fredda verso le latitudini più basse. Alla base di questo potrebbe esserci da una parte la fusione del ghiaccio artico, dall’altra l’attività solare bassa che inducono una modifica del modello di circolazione invernale.

UEFA Europa League Torino-Bruges

Stasera in Tv: Che Dio ci aiuti ed Europa League Torino-Bruges

attacco hacker giornali on line

Barbara D’Urso, anticipazioni 27 novembre: hacker siriani attaccano i più importanti giornali occidentali