in

Prezzi carburanti in calo nel weekend

Continuano i ribassi dei prezzi alla pompa dei carburanti nel weekend, dove i principali gestori quali Eni, Q8, Tamoil, Total-Erg e IP metteranno mano ai listini per allineare i prezzi ai recenti cali registrati dal mercato. L’Eni prevede un ritocco al ribasso del costo del carburante dei circa 1,5 centesimi al litro sia per la benzina che per il diesel.

Petrolio Prezzo in Calo

I ribassi che verranno applicati dalle compagnie Tamoil e IP si aggireranno intorno a una riduzione di 1 centesimo per litro, prezzo alla pompa. Saranno di circa 0,5 centesimi per litro i ribassi applicati ai carburanti delle compagnie Total-Erg e Q8.

Analizzando i costi medi ponderati delle diverse compagnie in Italia, la benzina tocca circa gli 1,817 euro al litro, in calo di -0,9 centesimi, mentre il Gpl e il metano rimangono pressappoco invariati con un costo di 0,804 euro per il primo e 0,991 per il secondo.Per quanto riguarda il gasolio, il prezzo delle medie ponderate nel territorio è di 1,719 euro per litro, in riduzione di 0,70 centesimi per litro.

Sui mercati il prezzo del petrolio greggio rimane ampiamente al di sotto della soglia dei 90 dollari al barile dopo il dato sulle scorte di petrolio negli Stati Uniti diramato ieri. Il Brent, il petrolio del Mar del Nord, viaggia anch’esso al di sotto della soglia dei 100 dollari al barile sulla scia del trend.

Written by mbarbie1970

42 anni, Contabile d'Azienda, convivente, un figlio, dal 1990 nel settore commercio; dal 1995 settore industriale; freelance publishing, gestore ed amministratore del sito notiziemercatimondiali.com.
Appassionato esperto di borse e mercati finanziari, azioni, opzioni e futures.

Prodi Presidente, l’incognita D’Alema e il rischio implosione Pd

Anticipazioni Amici 2013: Rudy Zerbi stupisce proponendo Ylenia, ma con pesanti frecciatine