in

Primo Brown morto: Jovanotti, Fabri Fibra e Emis Killa ricordano il rapper

Il popolo del web si stringe attorno alla famiglia di Primo Brown, ovvero David Berardi, il rapper romano fondatore dei Cor Veleno, scomparso la notte di capodanno. A soli 39 anni, il cantante se n’è andato dopo una lunga malattia: sono molti i colleghi e musicisti che, in queste ore, lo stanno ricordando con messaggi sui social.

“Un amico, un compagno di viaggio, un grande artista, un fratello, una persona unica, speciale di quelle che si incontrano molto raramente. La tua musica ci accompagnerà per sempre ma il dolore di non poterti più abbracciare di non poter passare delle folli e meravigliosi giornate con te mi strazia” queste le parole condivise su Facebook dal bassista dei 99 Posse Massimo Jovine. Più sintetici i ricordi di J-Ax e Fabri Fibra: un semplice “Riposa in pace” su Twitter per il primo e “Ci rivediamo dall’altra parte” per il secondo.

Tommaso Zanello, in arte Piotta, continuerà a pensare ed ascoltare “forte” l’amico, come Jovanotti, profondamente toccato da questa perdita. “Lo conoscevo fin da bambino siamo cresciuti insieme, è un dolore grande” scrive il ragazzo fortunato su Instagram, aggiungendo un abbraccio al padre Mauro e a tutta la comunity rap e hiphop italiana. “Riposa in pace Primo Brown. Non ci si conosceva ma ti rispettavo una cifra. Life is a bitch” è infine il pensiero di Emis Killa.

James Rodriguez al Bayern Monaco

James Rodriguez protagonista di un inseguimento con la polizia: ‘Temevo il sequestro’

Musei gratis itinerari per il 3 gennaio 2016

Musei gratis domenica 3 gennaio 2016: 10 itinerari bellissimi e curiosi in Italia, da Nord a Sud