in ,

Primo Levi, l’11 aprile 1987 moriva il più fervido testimone della tragedia del Novecento

Ricorre oggi il 28esimo anniversario di quando lo scrittore Primo Levi fu trovato cadavere alla base della tromba delle scale nella sua abitazione di Torino, con l’atroce dubbio se fu una morte per cause accidentali o invece un suicidio. Quest’ultima ipotesi era motivata dalla difficile situazione personale che lo scrittore attraversava.

Primo Levi era nato a Torino il 31 luglio 1919 da una famiglia ebrea di origine borghese e di tradizione intellettuale. Dopo avere frequentato il liceo D’Azeglio, si iscrisse alla facoltà di chimica e conseguì la laurea nel 1941, malgrado le leggi razziali che discriminavano gli ebrei, per le quali acquisì una grande coscienza antifascista. Dopo l’8 settembre del ’43 militò nei partigiani di Giustizia e Libertà, non riuscì a sfuggire all’arresto e alla consegna ai tedeschi che lo deportarono nei campi di concentramento, dove fu liberato dall’Armata Rossa nel 1945.

Primo Levi aveva una formazione scientifica, ma non distaccata dalla visione umanistica che intersecandosi arrivavano ad una concezione più ampia dei problemi dell’umanità. Egli definiva la chimica il motore dell’universo, ma: “Il mestiere della vita e il mestiere del chimico si sovrappongono, ma una serie di successi e insuccessi non ci devono mai abbattere”. Da questa concezione nacque “La chiave a stella” il romanzo dove l’operaio Faussone lavora con intensità appassionata e viaggia con sete di conoscenza. Con questo libro egli passa dal mestiere di chimico a quello di scrittore. La tragica esperienza del lager nazista gli fece scrivere “Se questo è un uomo”, nato dal bisogno di narrare: “agli ‘altri’, di fare gli ‘altri’ partecipi, aveva assunto fra noi, prima della liberazione e dopo, il carattere di un impulso immediato e violento, tanto da rivaleggiare con gli altri bisogni elementari; il libro è stato scritto per soddisfare a questo bisogno; in primo luogo quindi a scopo di liberazione interiore“. Il libro, pubblicato nel 1947, inizialmente in Italia non ebbe grande attenzione, ma quando nel ’56 venne ristampato fu un successo mondiale.

Disgelo Usa-Cuba: stretta di mano tra Barack Obama e Raul Castro al vertice delle Americhe

startup innovative

Thumbtack, la startup innovativa competitor di Google finanziata da Google