in ,

Primo matrimonio omosessuale tra due donne a Mosca

Il primo matrimonio omosessuale tra due donne, a Mosca, è stato ufficialmente siglato. Eppure in Russia esistono leggi anti gay molto forti. Come hanno fatto le due donne per convolare a nozze? Una di loro sul passaporto risultava di sesso maschile, attraverso questo escamotage le due donne sono riuscite a sposarsi.

mosca matrimonio gay

Le due donne si sono sposate il 19 agosto, indossando abiti molto simili, decidendo di registrare la propria relazione andando contro totalmente alle leggi della Russia. Alina Davis è transessuale, conosciuta nella comunità LGBT, sul passaporto è registrata con il nome di Dmitri Kozhukhov; i funzionari, quindi, non hanno potuto rifiutare.

Nella rete si è diffuso subito un dibattito molto acceso, Vitus Media, attivista per i diritti degli omosessuali, ha affermato: “In Russia è piuttosto difficile portare a termine il processo per cambiare sesso. Bisogna passare tramite il tribunale. Alina e sua moglie in questo modo hanno dimostrato le lacune della legislazione russa”.

medaglia d'oro

Europei nuoto Berlino 2014, tuffi: Tania Cagnotto conquista la medaglia d’oro

De Guzman è del Napoli

Calciomercato Napoli news, De Guzman: ufficializzato l’acquisto da De Laurentiis