in

Problemi jailbreak aggiornamento iOS 10, 10.1 e 10.2 su iPhone 7, iPhone 5+ e iPhone 6: tweet indizio da parte di un noto hacker italiano?

[disclaimer_prodotti_sc]Il jailbreak iOS 10 si sta rivelando il più difficile del previsto ma la calma piatta degli ultimi giorni potrebbe essere finalmente bloccata dall’arrivo di un importante news, quella del noto hacker italiano Luca Todesco. Sembra infatti che sul profilo Twitter del programmatore italiano ci sia un indizio sul possibile e imminente rilascio del kit di sblocco per l’aggiornamento iOS 10? Le tracce di una collaborazione con i developer cinesi del team Pangu è stata rilasciata proprio poche ore fa su un cinguettio di Todesco:

>>> LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO TECH CON URBANPOST<<<

Il suddetto cinguettio si riferisce a una collaborazione tra Luca Todesco e il team Pangu per il jailbreak di iOS 9.3x. Nessun’altra comunicazione viene però smentita né confermata da @qwertyoruiopz; gli appassionati di Apple dovranno aspettarsi un regalo di Natale 2016 con i fiocchi sui dispositivi compatibili iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone SE, iPhone 6S Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro 12.9″, iPad Pro 9.7″, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad Mini 4, iPad Mini 3, iPad Mini 2, iPod Touch di sesta generazione? La verità è forse da ricercare tra le righe di questo messaggio?
Il web s’interroga sul silenzio portato avanti dal team Pangu online, eppure, il magazine RedmondPie.com è riuscito a rispondere ad alcune delle tante domande che ciascun utente Apple desideroso di jailbreak su iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone SE, iPhone 6S Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro 12.9″, iPad Pro 9.7″, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad Mini 4, iPad Mini 3, iPad Mini 2, iPod Touch di sesta generazione si fa in questo momento di fervente attesa.
Il colosso america ha interrotto di firmare digitalmente il software iOS 9.3.4, 9.3.3 e iOS 9.3.2, mentre iOS 9.3.5 è la versione più vecchia con cui gli utenti iOS possono effettuare il jailbreak.
Nonostante i vari tentativi per lo più segreti del team Pangu, al momento iOS 10, iOS 10.1, iOS 10.2 non dispongono di nessun kit di sblocco. Si suppone quindi che il jailbreak iOS 10 verrà quindi portato avanti da coloro in grado di hackerare anche i precedenti sistemi operativi: i nomi degli sviluppatori esperti in ambiente Apple sono principalmente due, il team Pangu e il programmatore italiano Luca Todesco. Fonti vicine agli hacker confermano infatti l’uscita, entro Natale, del kit di sblocco per iOS 10. Stay tuned.

Nuovo Governo, Alessandro Di Battista: “Euro, Banche e Movimento 5 Stelle: vi dico tutto”

Greg Lake è morto, 2016 nefasto per gli Emerson, Lake and Palmer: aveva 69 anni