in ,

Profumare casa: come trasformare l’aspirapolvere in un deodorante per ambienti, ecco tutti i trucchi

Una casa pulita e profumata è un piacere per la vista ma soprattutto per l’olfatto, l’odore di pulito e di qualche piacevole fragranza ha effetti positivi sul nostro benessere e suoi nostri sensi. Spesso però pur mettendo in pratica tutti i giusti accorgimenti questo profumo gradevole scompare troppo velocemente, un valido aiuto che può far durare e infondere nell’aria quest’incanto è l’aspirapolvere. Una preziosa alleata in numerose situazioni che anche in questo caso vi aiuterà a profumare la vostra casa, trasformandosi in un deodorante per ambienti.

Per assolvere questa funzione, se avete un aspirapolvere con sacchetto, potete aspirare un batuffolo di cotone imbevuto di succo di limone o di qualche altra essenza, oppure potete posizionare all’interno del sacchetto alcune foglie di menta, dei rametti di lavanda o anche una manciata di fiori essiccati. Un’altra soluzione può essere quella di inserire un fazzolettino di carta cosparso di qualche goccia di profumo.

Se l’ aspirapolvere è senza sacchetto, lavate bene il serbatoio e una volta asciugato spruzzate qualche goccia di profumo nelle pareti, nelle lamelle o nel filtro è otterrete il risultato desiderato. Se invece avete un’aspirapolvere ad acqua, qualche goccia di olio essenziale nel suo serbatoio vi permetterà di infondere nell’aria la fragranza che più preferite. Per la buona riuscita di quest’azione è necessario pulire ed eliminare tutti i residui che si sono depositati nei vari componenti dell’aspirapolvere che possedete, una pratica che vi assicurerà un ambiente profumato nella vostra casa.

Photo credit: wavebreakmedia/Shutterstock

Guerrina Piscaglia ultime news Pomeriggio 5

Guerrina Piscaglia, news a Pomeriggio 5: una lettera anonima accusa padre Gratien

moda capelli 2015 tendenze

Capelli 2015 tendenze: i 3 tagli lunghi più giovanili per la primavera, consigli su acconciature e trattamento