in

Project Sauron, il malware progettato da uno Stato, ecco come agirebbe

La pioggia di malware continua anche nel mese di agosto. Dopo l’arrivo di QuadRooter, ora si parla di un altro malware, Project Sauron. Il virus non è una creazione recente, sembra infatti che sia in circolo da molto più tempo, da ben cinque anni. Stando infatti alle ricerche di Symantec e Kaspersky, l’infezione, conosciuta anche come Remsec è riuscita negli anni a crescere sempre più mimetizzando perfettamente senza dare nell’occhio.

->SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE: URBAN TECH

Nemmeno i più raffinati software antivirus sono in grado di agire efficacemente contro questa minaccia. Il malware può nascondersi infatti nella memoria del computer ma può anche assumere diverse forme in base al tipo di dispositivo da infettare:
ProjectSauron, dal nome del cattivo del Signore degli Anelli, è ‘un gruppo criminale supportato da uno stato-nazione che attacca organizzazioni nazionali con un set unico di strumenti per ciascuna vittima’, rendendo praticamente inutili i sistemi di controllo tradizionali, spiegano i ricercatori di Kaspersky. Sono state identificate più di trenta organizzazioni colpite in Russia, Iran e Ruanda e potrebbero essere stati coinvolti Paesi di lingua italiana.” [ANSA]

L’obiettivo primario di ProjectSauron è quello di carpire più informazioni possibili sul dispositivo o PC nel quale viene installato. Indirizzi IP, password ma anche chiavi crittografiche di aziende finite nel mirino dei cybercriminali. Stando a quanto riportato dai ricercatori, si tratterebbe di un’infezione perpetrata nei confronti di organizzazioni, ambasciate e diversi Stati, dove al primo posto figurerebbe la Russia.

Pokemon Go trucchi e durata batteria

Aggiornamento Pokémon Go apk: link download versione 0.33.0, la soluzione alle app di terze parti

Mattarellum spiegazione e significato: come funziona

Pensioni 2016 news oggi: pensioni anticipate, precoci e ricongiunzioni, Matteo Renzi parla di più risorse