in ,

Pronostici Serie A, consigli sulla 37a giornata di campionato di calcio

Siamo giunti alla penultima giornata del campionato di calcio di Serie A ma ancora molti verdetti sono da decidere. Il nodo Champions League è una questione sempre più calda e, ora dopo ora, è destinata a diventare sempre più bollente. Il quarto posto, invece, sembra ormai nelle mani del Napoli che tiene la Fiorentina (quinta forza del campionato a 5 punti di distanza). Ancora in bilico, invece, il quinto e sesto posto, validi per un ingresso in Europa League. A contenderselo sono proprio i viola di Vincenzo Montella, assieme a Genoa, Sampdoria e, in ultimo, l’Inter di Roberto Mancini.  Vi proponiamo, di seguito, i nostri pronostici sulla 37a giornata del campionato di Serie A.

Juventus-Napoli. L’anticipo di domani pomeriggio è, chiaramente, la partita in cui i partenopei possono approfittare di una Juventus che scenderà in campo con coloro i quali hanno avuto meno minutaggio nel corso della stagione. Non può perdere il match altrimenti correrebbe il rischio di fare avvicinare la Fiorentina soltanto a due punti di distacco ad una giornata dalla fine (alla prossima ci sarà il big match Napoli-Lazio). Puntiamo sulla vittoria napoletana (2) o, in alternativa, sul Gol.

Genoa-Inter. Lo scontro diretto tra la sesta e la settima forza del campionato assicura spettacolo. Il rientro di De Maio e Costa potrebbero essere l’arma in più dei genoani, che punteranno, con tutta probabilità, sul tandem Pavoletti-Falque per regalare la gioia della vittoria ai propri tifosi. Puntiamo sull’1 o sull’Under 2,5.

Empoli-Sampdoria. L’Empoli, ormai salvo, non ha nulla da chiedere alla sua stagione. La Sampdoria, invece, spera ancora di raggiungere una posizione che gli assicuri l’ingresso in Europa League. Non possiamo che puntare sulla vittoria esterna della Samp di Mihajlovic (2).

Cesena-Cagliari. Sfida tra retrocesse, sfida che probabilmente potrebbe chiudersi con un pareggio (X). Altro pronostico potrebbe essere l’Under 2,5.

Chievo-Atalanta. I veronesi potrebbero portare a casa la vittoria contro un’Atalanta priva di Denis, Carmona, Migliaccio, Pinilla ed Estigarribia. Puntiamo sulla vittoria dei padroni di casa o sull’1X.

Palermo-Fiorentina. Vincenzo Montella non è assolutamente intenzionato a perdere punti fondamentali per la volata finale verso la corsa all’Europa League, il Palermo, invece, decimo con 46 punti non ha nulla da pretendere e, per questo, puntiamo sulla vittoria esterna dei viola (2).

Parma-Verona. Un Parma che ha subito 13 gol nelle ultime 4 partite dovrà vedersela con uno che di gol ne capisce molto: Luca Toni. Non sarà facile fermarlo, puntiamo sul 2 e sull’Under 2,5.

Udinese-Sassuolo. Senza dubbio sarà una sfida divertente tra due club che esprimono un ottimo gioco. Stramaccioni contro Di Francesco. Rientra Totò Di Natale ma dall’altra parte ci sarà il tridente composto da Zaza, Berardi e Floro Flores. Si prevedono tanti gol. Puntiamo sulla vittoria dell’Udinese (1) e sull’Over 2,5.

Milan-Torino. L’undicesimo posto in classifica del Milan non può spaventare il Torino di Giampiero Ventura. Inoltre, i rossoneri dovranno fare a meno di Menez, Bonaventura e Suso. Puntiamo sul pareggio a San Siro (X) e sul Gol.

Lazio-Roma. La 37a giornata di Serie A si chiuderà lunedì pomeriggio, con la partita più importante della stagione per entrambi i club. Da una parte la Lazio di Pioli che vorrebbe sfilare il secondo posto proprio ai giallorossi, dall’altra la Roma di Rudi Garcia, intenzionata più che mai a conservare la sua posizione. I giallorossi hanno il vantaggio di poter ottenere due risultati su tre, mentre la Lazio dovrà spingere sin da subito per ottenere la vittoria. Sarà una partita molto incerta. Puntiamo sulla X o sul Gol.

Seguici sul nostro canale Telegram

Arocchino arrestato per strage al Bardo

Strage al Bardo, il marocchino arrestato si difende: “Io innocente, avete fatto un errore”

PolentOne Shark Tank Marco Pirovano

Startup, PolentOne porta la polenta in strada