in ,

Pronti per One day without shoes? La giornata senza scarpe del 29 aprile

One day without shoes invita tutti a togliere le scarpe per un’intera giornata. L’evento avviene in una singola giornata, quella del 29 aprile, ma l’anima racchiude un calendario globale. Molti bambini non hanno la possibilità di istruirsi e sono in continua guerra per avere una buona salute; contro i problemi complessi della povertà non ci sono ancora soluzioni, ma si può lavorare insieme. La giornata senza scarpe chiede questo, lavorare insieme.

29 aprile partecipare alla giornata senza scarpe

Le scarpe hanno un ruolo importante per mantenere i bambini sani, istruiti e per potersi muovere verso le opportunità di un futuro migliore. La Podoconiosis affligge più di 4 milioni di persone in almeno 15 paesi e provoca dolorosi gonfiori dei piedi e della gambe. Si può prevenire usando le scarpe e con un corretto igiene dei piedi. Organizzazioni come IOCC forniscono delle scarpe ai bambini per evitare la Podo. L’istruzione è fondamentale e aiutare i bambini ad andare a scuola richiede la necessità di fornirgli un’uniforme, che aumenta la frequenza del 62 %. TOMS Shoes, partner di One day without shoes, aiuta i bambini in India fornendo le scarpe della propria ditta.

Per partecipare alla giornata internazionale è molto facile, basta iscriversi con alcuni amici attraverso l’apposito modulo del sito ufficiale http://www.tomscommunity.com/OneDayWithoutShoes e si possono anche condividere foto e video attraverso il proprio account Social, con Facebook sul proprio profilo taggando la pagina TOMS community, su Twitter @TOMScommunity, su Instagram #withoutshoes. Pronti? Via le scarpe! Go!

 

Pesche: proprietà benefiche antitumorali

cosmesi green per la bellezza

Prendersi cura di sé con la cosmesi Green